Mitt Romney

Mitt Romney è il candidato Repubblicano per la corsa alla Casa Bianca alle Presidenziali USA 2012. Tenterà di strappare la presidenza al Presidente uscente, Barack Obama, candidato per la seconda volta per i democratici. Anche se i sondaggi più recenti danno i due non molto distanti l'uno dall'altro, l'impresa di Romney sembra decisamente proibitiva. Il vice designato da Romney è Paul Ryan. La scelta fra i candidati Repubblicani per la corsa alla presidenza è stata frutto di una serie di primarie e caucus in cui il candidato designato non ha saputo imporsi da subito e anzi ha dovuto accontentarsi di fare i conti stato per stato, fino ad arrivare ad una certezza matematica quanto a numero di delegati per la designazione, che ha suggerito anche agli ultimi sfidanti rimasti (Rick Santorum, Newt Gingrich e Ron Paul) di desistere dal proseguire nella loro campagna. Mormone, molto legato all'alta finanza delle banche – quella che, per molti americani, è responsabile della crisi –, conservatore e su posizioni anti-abortiste e prolife, tuttavia Romney non è mai riuscito a convincere i conservatori oltranzisti. Celebre in tutto il mondo per le sue gaffe e per le sue prese di posizione conservatrici - cui fanno eco anche le posizioni del suo vice -, Romney ha spesso dato l'impressione di non essere in grado di gestirsi in pubblico. L'ultima apparizione europea, per esempio, è stata frutto di clamorose polemiche, visto che il candidato democratico è riuscito a inimicarsi tutta la città di Londra criticando in maniera piuttosto singolare e sicuramente inopportuna l'organizzazione dei giochi olimpici, e prendendosi risposte a tono dal sindaco di Londra e da Cameron. Difficile ipotizzare che questo stile da gaffeur possa essere studiato dagli spin doctor.

Elezioni USA 2016: Mitt Romney rinuncia alla terza corsa alla Casa Bianca

L’ex governatore del Massachussets, sconfitto alle presidenziali Usa 2012, rinuncia a una nuova corsa alla Casa Bianca Continua...

Elezioni USA 2012: Mitt Romney ha perso facendo peggio di John McCain

Le elezioni USA 2012 dal punto di vista dello sfidante di Barack Obama. Continua...

Elezioni USA 2012: Obama e il video del discorso, le previsioni e Nate Silver, Mr .FiveThirtyEight

Maratona di aggiornamenti in tempo reale sulla corsa alla Casa Bianca. I sondaggi, le proiezioni, il vantaggio di Barack... Continua...

Elezioni USA 2012: i risultati definitivi stato per stato. Obama vince 332 a 206, prevale anche nel voto popolare

Tutti i voti e le percentuali delle Presidenziali, stato per stato. Continua...

Elezioni USA 2012: Obama ha vinto, che succede adesso?

La rielezione di Obama e gli scenari per i prossimi 4 anni Continua...

Elezioni USA 2012: irregolarità. Dodici voting machine "Obama-to-Romney"?

Un elettore pubblica su YouTube un video che mostra un malfunzionamento in una delle macchine elettroniche per il voto... Continua...

Elezioni Usa 2012: il resoconto fino all'apertura dei seggi

Tutto sull'Election Day del 6 novembre 2012. Continua...

Elezioni USA 2012: l'avvicinamento all'election day. Sondaggi e proiezioni

Barack Obama superfavorito, il Senato verso la maggioranza democratica, la Camera in mano ai Repubblicani. Ecco lo... Continua...

Elezioni USA 2012: Obama-Romney. Ma è vero testa a testa?

Le previsioni sulla base di tutti i sondaggi danno Obama largamente vittorioso e le possibilità di Romney ridotte a un... Continua...

Elezioni USA 2012: il 6 novembre è (di nuovo) un punto di svolta? O è solo retorica di due diversamente moderati?

Interessanti considerazioni di Martinéz su qz.com. Certo: se Obama venisse sconfitto (improbabile) sarebbe un duro... Continua...