Sentenza Processo Ruby Bis: Lele Mora, Emilio Fede e Nicole Minetti, tutti condannati

7 anni per Emilio Fede e Lele Mora, 5 anni per Nicole Minetti.

Ecco la sentenza del Processo Ruby Bis: Lele Mora ed Emilio Fede condannati a sette anni e all'interdizione perpetua dai pubblici uffici. Nicole Minetti condannata a cinque anni e duemila euro di multa. Tutti e tre erano accusati di induzione e favoreggiamento della prostituzione anche minorile.

Rinviati in procura gli atti di Silvio Berlusconi e dei suoi avvocati, Niccolò Ghedini e Piero Longo, per violazione delle indagini difensive.

Pena più leggera per Nicole Minetti, assolta per la parte dell'induzione mentre è stata condannata per il favoreggiamento. Ragion per cui per l'ex consigliera regionale l'interdizione dai pubblici uffici è di soli cinque anni.

Sentenza Processo Ruby Bis

La sentenza per il processo Ruby bis è prevista per le 16.30 circa. E si chiuderà così il procedimento parallelo a quello per cui è stato condannato in primo grado Silvio Berlusconi e che ha come imputati Lele Mora, Emilio Fede e Nicole Minetti.

Dopo ventisei mesi di udienze e duecento testimoni chiamati al banco si conoscerà quindi la decisione dei giudici. La richiesta dei pm è di sette anni di carcere e interdizione dai pubblici uffici ed è facilmente prevedibile che - magari con una pena diversa - la condanna arrivi anche in questo caso, 26 giorni dopo quella comminata al Cavaliere.

Non è presente Nicole Minetti ("È un momento molto pesante per lei", ha detto il suo avvocato, anche se pare che si trovi a Ibiza), non c'è nemmeno Emilio Fede, neanche l'ombra delle olgettine. È invece presente come sempre Lele Mora, che si è presentato in aula nonostante non ci fosse granché da ascoltare: i giudici si sono infatti ritirati subito in camera di consiglio senza che prima ci fossero repliche degli avvocati.

Secondo il teorema dell'accusa, durante le cene a Villa San Martino ci sarebbero state "orge bacchiche", a cui sarebbero state condotte Ruby (all'epoca minorenne) e decine di altre ragazze per "soddisfare sessualmente" l'ex primo ministro. Il ruolo dei tre imputati sarebbe quello di procacciatori di ragazze (Lele Mora), assaggiatori (l'ottuagenario Emilio Fede) e organizzatori (Nicole Minetti).

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO