Saccà-Berlusconi, nuove telefonate


Emergono nuove telefonate (trovate qui sia le trascrizioni che l'audio) tra Silvio Berlusconi, allora capo dell'opposizione e Agostino Saccà, ex direttore di Rai Fiction.

A pubblicare le intercettazioni è il settimanale L'Espresso che, nell'edizione in edicola domani, dedica ampio spazio alla vicenda portando alla luce, tra l'altro, da un lato i rapporti tra il Presidente del Consiglio e Giancarlo Innocenzi, componente dell'Autorità delle Comunicazioni (Agcom) e, dall'altro, le pressioni sul senatore Willer Bordon (soprannominato "Tex Willer") per fagli lasciare la maggioranza.

Non solo. L'Espresso - anticipa Repubblica.it - svela anche le telefonate a Saccà "di Letizia Moratti, sindaco di Milano, pronta a raccomandare la moglie del suo braccio destro; di Giuliano Urbani impegnato a sponsorizzare il via libera ai pagamenti di una miniserie prodotto dalla sua compagna Ida Di Benedetto, e di Luca Barbareschi, neodeputato del Popolo delle Libertà che chiede con insistenza all'allora direttore Rai fiction il finanziamento di un lavoro realizzato dalla sua casa di produzione".

Nuove rivelazioni, insomma, che danneggiano ulteriormente l'immagine di Berlusconi stretto, ormai, in una vera e propria morsa: da Mills a Saccà. Ne uscirà "vivo"?

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
78 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO