Pizzarotti aumenta il rimborso agli assessori? Una bufala

Per come era stata riportata ieri, la notizia aveva dell'incredibile: "A Parma il sindaco grillino aumenta i rimborsi agli amministratori". Possibile? Federico Pizzarotti, il primo sindaco di un comune importante eletto dal Movimento 5 Stelle, si è già rimangiato tutto quello di cui il suo partito si è fatto portavoce? E infatti giornali come Libero si sono subito fiondati al grido di "Che fine hanno fatto i proclami anti-Casta dei M5S? 15mila euro in più d'indennità per le missioni di assessori e amministratori". Ora, a parte il fatto che anche in un comune disastrato come quello di Parma 15mila euro sono davvero bruscolini, il fatto è che le cose non stanno così. A spiegarlo è stato lo stesso sindaco:

“La delibera passata il 28 giugno scorso, e a firma del delegato al Bilancio assessore Gino Capelli , altro non è che il budget massimo di spesa, semestrale, per il rimborso spese degli assessori. Nel 2011, tale fondo messo a bilancio, consisteva in 30 mila euro annuali. È dunque insensato sostenere che la Giunta abbia aumentato le indennità relative agli assessori, per due motivi principali: il primo è che abbiamo mantenuto il fondo già esistente, dividendolo in due semestralità, e il secondo è che, essendo un budget di massima spesa, non necessariamente verrà utilizzato nella sua totalità”.

Non solo si tratta di un tetto massimo di spesa, ma non è stato neanche aumentato. Va bene criticare il Movimento di Grillo e sottolineare le difficoltà di Pizzarotti, ma la notizia circolata ieri era una semplice bufala. Non solo, il sindaco ha appena annunciato di essersi tagliato lo stipendio e aver decurtato il valore del gettone di presenza:

Tagli del 10% allo stipendio del sindaco, del vicesindaco e del presidente del consiglio comunale. E la stessa cifra verrà decurtata dai gettoni di presenza. Lo annuncia Federico Pizzarotti nella consueta conferenza stampa settimanale, dopo le polemiche su 15mila euro stanziati con una delibera per rimborsi e indennità dei membri della Giunta

Altra mossa in pieno stile grillino: il comune di Parma sta cercando di vendere le sue auto blu. I "siluri" lanciati sulla giunta a Cinque Stelle questa volta hanno mancato il bersaglio.

Foto | © TM News

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 85 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO