Announo, puntata 8 maggio 2014

La prima puntata di Announo in diretta su PolisBlog

00.05 Finisce la puntata.
00.00 Le vignette di Vauro.
mi ascolti attentamente
fassino
23.58 L'intervento di Gianni Dragoni, che annuncia: "La settima prossima potrebbe essere qui Silvio Berlusconi". E fa notare che la promessa di aumentare le pensioni costa tra i 15 e i 21 milioni di euro.
costo
23.52 Pubblicità.
23.47 L'ultima parola è di Yassine che chiede a Renzi di rivedere la legge sulla cittadinanza agli immigrati:

Perché gli italiani di seconda generazione devono fare così fatica ad avere la cittadinanza?

23.46 Renzi: "Votate chi volete, ma votate".
23.45 Renzi elenca i temi che potranno essere discussi dalla Commissione europea: "Diritto comune per il mercato del lavoro, banda larga per creare lavoro, investimenti per l'energia".
23.44 Renzi: "Vi stanno inculcando l'idea che il futuro sia solo peggiore. Non è così".
23.40 Renzi: "Io credo che le intelligenze di questo Paese siano in grado di avere valori che ti fanno essere accoglienti".
23.39 I due ragazzi più twittati sono Prince e Yassine.
yassine prince
23.37 Vittoria: "La speranza va anche pretesa".
23.35 Niccolò a 14 anni ha iniziato a lavorare su internet. Il ragazzo viene provocato da un coetaneo sul suo cognome.
Niccolò Ferragamo
23.32 Niccolò Ferragamo, che ha creato un'azienda, spiega perché i giovani possono sperare.
23.31 Un servizio sulle dichiarazioni di Silvio Berlusconi.
23.30 Renzi: "Non sono come quello dell'editto bulgaro e ligure. Io dico fuori i partiti dalla Rai".
23.28 "Noi facciamo le primarie". "Per le Europee non le avete fatte". "Ci sono le preferenze".
23.27 Travaglio e Renzi discutono sulla legge elettorale. E vengono ricordate le critiche dei costituzionalisti, tra i quali Rodotà.
23.25 Travaglio: "Non sono abituato a dire che tutto è sbagliato". Renzi: "E dai, Marco, su".
23.23 Renzi: "Ho grande rispetto per chi non la pensa come me". Le coperture agli 80 euro: "300 milioni di euro di evasione fiscale, 900 di tagli ai costi della politica".
23.18 Renzi: "Non mi sono arrabbiato con Pelù per la P2. Ha detto idiozie, ma anche che gli 80 euro sono un'elemosina. Forse sarà un'elemosina per lui, non per chi guadagna 1100 euro al mese".
renzi a travaglio
23.17 "Pina Picierno riesce a fare la spesa per due settimane con 80 euro. Quindi ora si ridurrà lo stipendio a 160 euro".
23.15 Travaglio: "Il dito medio di Fassino? Ha ragione Grillo: il Pd gli sta copiando il programma".
23.14 Travaglio cita anche il dito medio di Fassino ai tifosi del Torino.
23.11 Marco Travaglio racconta a suo modo la settimana politica.

Come si fa a rimproverare Grillo se ad ogni critica si replica con le scomuniche, con la differenza che il M5S non controlla la Rai, mentre il Pd un po' sì?

marco travaglio1
23.04 Prince accusa i colleghi di non avere cuore: "La domenica andate a fare la comunione?". Pubblicità.
prince
23.03 Secondo una ragazza Renzi sta facendo solo campagna elettorale.
23.00 Renzi: "Abbiamo il problema di combattere la disoccupazione; io non voglio essere votato perché faccio meno o più paura degli altri Parliamo di come combattere la disoccupazione giovanile".
22.57 Filippo a Renzi: "Invece di parlare di aerei con Obama perché non gli hai parlato delle loro guerre per il petrolio in Libia?". Renzi: "Ma l'hai vista la conferenza stampa? Abbiamo parlato di Libia".
22.56 Renzi: "Se ci fosse in Libia la stabilità politica l'Italia soltanto con l'Eni potrebbe fare investimenti".
22.54 In onda il servizio che raccoglie le testimonianze dei siciliani a proposito dei migranti che arrivano sui barconi. "Dovrebbero restare pochi giorni, invece restano per mesi. Noi diamo loro i soldi e poi li vedi al supermercato mentre comprano alcolici".
22.51 Renzi: "Dobbiamo riuscire ad essere determinanti in Europa, anche questioni come l'immigrazione le gestiamo insieme".
22.49 Renzi spiega che i migranti in Italia arrivano soprattutto dalla Libia.
22.46 Renzi dice che l'Italia spende male i 158 miliardi di euro dati dall'Europa.
22.45 Renzi: "Mare Nostrum consente di intervenire e salvare vite. Ma anche arrestare gli scafisti, mercanti di carne umana, mercanti di morte".
matteo renzie
22.43 Renzi: "Prima si parte dal salvare le vite. Ci sono valori umani". Il Premier: "L'Europa non può farci la morale ogni volta ma non spiegarci come fare".
22.41 Mirko: "L’Europa dove caxxo è?"
22.40 Marta: "Noi dobbiamo dire voi siete nostri fratelli e aprire un canale umanitario".
22.38 Isabella torna a parlare dei vitto e alloggio offerti dallo Stato ai clandestini nonostante l'emergenza abitativa che vivono molti italiani.
22.34 Trincia si reca nei centri per migranti, dove alcuni minorenni lamentano dolori dopo il viaggio in barca e denunciano che nessuno li ha curati.
trincia2
22.33 Il reportage di Trincia sugli sbarchi di migranti in Sicilia.
trincia
22.31 Renzi rivendica la firma per la declassificazione dei segreti dei servizi sociali.
22.30 Renzi: "Vi prego quella maglietta, mi sento in colpa per non essermene accorto, offende un ragazzo e una ragazza rimasti orfani, una giovane donna rimasta vedova. Un Servitore dello Stato è stato ucciso in modo stupido, barbaro. Quella maglietta è un insulto".
renzi45
22.25 Pubblicità.
22.24 Il tifoso sostiene che la maglietta "Speziale libero" non sia stata un errore.
22.22 In onda la seconda parte dell'intervista al tifoso napoletano, che racconta di aver picchiato De Santis ("pieno di coca, non sentiva dolore") dopo gli spari.
22.18 Renzi ricorda che anche Grillo è condannato in via definitiva. Poi agguinge: "Ho chiesto sia a Grillo sia a Berlusconi se sulle regole del gioco possiamo discutere tutti insieme".
22.16 Eugenio: "Sono stupito che non cia stato lo stesso livello di scandalo quando le istituzioni italiane hanno chiesto il permesso a un condannato in via definitiva per fare le riforme".
22.15 Grillo avrebbe detto che "se fossi napoletano avrei fischiato l'inno nazionale". Renzi: “Io sono italiano, non avrei fischiato”.
22.14 Renzi paragona come viene vissuto lo sport in America con "i tornelli per andare allo stadio in Italia".
22.10 Renzi: "Io non sono d'accordo che nell'Italia del 2014 si debba chiedere il permesso all'ufficiio del Viminale". Filippo: "Ma lo avete fatto voi". Renzi: "Sono da 68 giorni Premier".
22.09 Filippo: "Vi siete accorti solo sabato che le curve sono comandate? Al momento dei fischi all'inno avrei voluto una risposta concreta da lei. Ci chiedete sacrifici, ma siete i primi a non indignarvi".
22.08 Intervento buonista di Vittoria, che vorrebbe stadi senza grate e barriere.
vittoria schisano
22.06 Cristian sostiene che i tifosi del Napoli dovevano essere accompagnati all'interno dello stadio e non lasciati 3 km prima. Renzi: "Le società devono pagare per l'ordine pubblico, non i cittadini".
22.04 Renzi spiega che non bisogna "prendere provvedimenti sull'onda emotiva. Le regole ci sono, bisogna far sì che si applichino".
22.02 Renzi racconta di quando domenica ha portato il figlio al campo di calcetto.
22.02 Renzi su Genny: "Quella maglietta fa male. Quando penso a Raciti penso alle parole della figlia che vuole andare via dall'Italia".
22.00 Renzi: "Lo Stato c'è, le indagini andranno avanti".
21.56 L'intervista di Ruotolo al testimone oculare degli scontri tra tifosi a Roma. Che spiega che più di una pistola ha sparato contro Ciro Esposito. La sensazione è che ieri il TgLa7 abbia trasmesso uno spezzone di questa intervista con la voce originale del tifoso, oggi doppiato.
rsrrr
21.56 Renzi: "Se lui vuole insultare, insulti. Non lo seguo sul piano degli insulti personali. Io faccio il Presidente del Consiglio. La gente sperava che cambiasse qualcosa, lui aveva promesso un cambiamento, che stiamo facendo senza di lui. Per esempio il 25 maggio non si vota per le Province, ma il M5S ha votato contro, ha fatto ostruzionismo".
21.54 Grillo: "Devo stare a sentire uno che mente anche a suo madre? Io rappresento 9 milioni di italiani, lui nessuno".
21.52 Ascoltiamo le parole di Beppe Grillo, che però rifiuta di rilasciare dichiarazioni all'inviata.
matteo renzi 1
21.47 Matteo Renzi in studio: "Perché Grillo non viene a fare un dibattito invece di urlare dalla piazza?". Pubblicità.
matteo renzi2
21.45 Marta definisce "fenomeno da baraccone" la Lega.
21.43 Refiela: "Siamo tutti cittadini, lo Stato deve dare pari opportunità a tutti"
21.41 Un signore (con la barba) a Bertazzoni: "Tagliati la barba, sembri arabo".
21.37 Lo striscione recita: "Clandestini tutti a casa". Una leghista vorrebbe sterilizzare gli immigrati perché continuano a fare figli anche se non possono permetterselo.
21.36 Un servizio sulla Pontida leghista.
calderoli
21.35 Prince nota che l'italiano ritiene l'immigrazione un problema sebbene nel Paese i problemi siano ben altri.
21.33 Filippo paragona i soldi che lo Stato dà ad un immigrato e ad un italiano con pensione al minimo.
21.31 Il primo dei ragazzi a parlare è Yassine Lafram. Mirko sostiene che ci sia una cattiva gestione dell'immigrazione.

Il problema non è l'immigrato in sé, che è stato preso in giro.

yassin
21.27 Giulia Innocenzi entra in studio, introduce la domanda 'Dobbiamo avere paura' e lancia un servizio nel quale un signore milanese (che si definisce "fascista") mostra come le case popolari a Milano siano state occupate da stranieri.
21.22 La copertina inizia dalla marcia di estrema destra a Milano di qualche giorno fa. Quindi la situazione delle case occupate nella periferia milanese.
marcia
21.17 Pubblicità.
21.16 La precisazione: "Per essere chiaro, comunque, penso che Grillo e il suo movimento abbiano fatto cose straordinarie. E credo che sia sbagliato chiamarli fascisti, anche se con le parole del fascismo a lui piace giocare".
21.15 Santoro su Grillo che dopo aver dato per morti i talk vuole andare a Porta a Porta: "Vespa, tra noi morti, almeno per il canale che lo trasmette, è il primo".
santoro prologo
21.15 Santoro: "Grillo non è Cesare e non può fare quello che ha fatto Berlusconi: cacciarmi. Grillo continua a dire che il suo yogurt è il migliore. Vorrei che non dicesse che lo yogurt degli altri fa schifo. La smetta di incitare i suoi all'insulto. Altrimenti saremo io e lui vicini vicini".
21.13 La puntata si apre con il prologo di Michele Santoro.
innocenzi a berlusconi

Questa sera alle ore 21.10 debutta su La7 Announo, il nuovo talk show condotto da Giulia Innocenzi. Ospite della puntata, seguita in liveblogging da PolisBlog, sarà Matteo Renzi. Il Presidente del Consiglio ascolterà e si confronterà con 24 giovani sui temi dell’immigrazione e del proliferare di movimenti di estrema destra, antieuropei e anti immigrati; titolo della puntata, Dobbiamo avere paura?.

I 24 giovani sono Filippo Pongiluppi, trentatreenne ex concorrente GF12, Andrea “Axos” Molteni, ventiduenne rapper milanese, padre di una bimba di due mesi, Cecilia Sala, diciottenne studentessa romana (già vista a Piazzapulita), Larry Stragliotto, diciottenne di Bassano del grappa, Malia Zheng, ventiseienne di Prato, Marta Canino, ventinovenne veneziana, Cristian Di Sante, ventinovenne romano, Cesare Vernarelli, trentatreenne, con licenza elementare, padre di una bambina, Silvia Sardone, trentunenne milanese, Giuseppe “Stima” Baldo, ventenne milanese, Simone Del Grosso, ventitreenne milanese, Mariano Brandi, ventitreenne napoletano venditore ambulante, Prince Obeng, venticinquenne senegalese che vive a Milano, Vittoria Schisano, trentenne di Pomigliano D’Arco, Dario Pennino, trentenne che si è trasferito a Londra, Niccolò Ferragamo, ventiduenne imprenditore fiorentino, Susanna Ceccardi, ventisettenne di Cascina Pisa che ha studiato giurisprudenza, Andrea Pasquini, ventiseienne bolognese, Elisa Serafini, ventiseienne milanese, Yassine Lafram, ventottenne marocchino, laureato in lettere e filosofia, che ora vive a Bologna, Isabella Cossaltel, trentenne di Feltre, Mirko De Martini, ventitreenne romano, esponente di CasaPound, Refiela Shoraj, ventiquattrenne albanese invalida che vive a Firenze e fa la stilista, Eugenio Lilli, ricercatore trentenne universitario che lavora a Londra.

Nel corso della puntata ci sarà spazio anche per Michele Santoro, Marco Travaglio, Gianni Dragoni e Vauro.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO