Elezioni Regionali Emilia Romagna 2014, risultati: vince Bonaccini, bene Fabbri. Affluenza giù

Elezioni Regionali Emilia Romagna 2014: affluenza e risultati. Il candidato del centrosinistra vince, ma va fortissimo la Lega Nord.

12.00 - Le dichiarazioni del nuovo presidente Stefano Bonaccini: "Il dato dell'affluenza non mi soddisfa, non si può minimizzare, ma è anche un dato che penalizza tutti. Non si può negare che abbia influito il tema delle indagini sulle spese dei consiglieri". Ma, dice Bonaccini: "La vittoria è comunque netta, quasi 20 punti percentuali di distanza dal secondo, ora dobbiamo partire con una nuova squadra di governo e con un alto tasso innovazione nei programmi, aprendo un stagione nuova di buon governo". Sull'ottima prestazione della Lega, il neogovernatore commenta così: "Salvini ha avuto un grande risultato, ma il problema non lo ha dato al Pd. Oggi è un problema per Grillo e per Berlusconi. È evidente che la Lega ha avuto un ottimo risultato, ma io ho vinto con 20 punti di distacco".

09.15 - Ecco i risultati definitivi relativi a tutti i candidati e a tutte le liste, con il numero di seggi conquistati da ogni partito.

emilia-romagna-definitivi

08.32 - Questa mattina il dato dalla Regione Emilia Romagna è definitivo: Stefano Bonaccini è il nuovo Presidente della Regione, avendo ottenuto il 49,05% (per un totale di 615.725 voti).

03.10 - Stefano Bonaccini è il nuovo governatore dell'Emilia Romagna. Di seguto i dati dello spoglio in corso durante la notte, ma con numeri ormai stabilizzati, che vedono il candidato del centrosinistra al 48% e l'avversario leghista Alan Fabbri al 30%. Da segnalare però l'exploit della Lega Nord con una percentuale attorno al 20%. Importante il dato dell'affluenza, che si ferma ad un bassissimo 37%.

bonaccini3

2.35 - Stefano Bonaccini ha parlato ai giornalisti commentando la sua vittoria e il dato dell'astensione: "Sono soddisfatto delle percentuali ma molto insoddisfatto della partecipazione. L'astensione ha colpito tutti, ma la vittoria del centrosinistra non è mai stata in discussione. Ora dobbiamo aprire una nuova stagione per riconquistare la fiducia di tutti".

2.20 - Siamo a poco meno del 50% delle schede scrutinate, Stefano Bonaccini è quasi al 48%, staccando di più di 16 punti l'avversario Alan Fabbri.

scrutini-regionali

2.00 - Prosegue lo spoglio ma la situazione sembra ormai stabilizzata.

regionali-emilia

01.31 - 25% delle sezioni scrutinate e dati che non si scostano in maniera significativa: Bonaccini è al 47% dei voti, seguito da Alan Fabbri al 31,8%.

Schermata 2014-11-24 alle 01.32.37
Schermata 2014-11-24 alle 01.32.48

01.03 - 10% delle sezioni scrutinate e dati che iniziano ormai a essere significativi. Bonaccini è in netto vantaggio con il 46% dei voti, segue Alan Fabbri con il 33%.

Schermata 2014-11-24 alle 01.04.33
Schermata 2014-11-24 alle 01.05.16

00.49 - 250 sezioni scrutinate su oltre 4mila, ma numeri che iniziano ad avere un senso. Bonaccini al 45%, Alan Fabbri al 36,6%, Giulia Gibertoni del Movimento 5 Stelle al 12,2%.

Schermata 2014-11-24 alle 00.49.24

00.09 - Ancora pochissime le sezioni scrutinate, solo 22, ma dati che iniziano a essere interessanti: Bonaccini (centrosinistra) è in vantaggio col 42%, ma il candidato leghista del centrodestra Alan Fabbri sta facendo un vero e proprio boom col 39% dei voti. Gibertoni, candidata del M5S, è solo all'11,5%.

Schermata 2014-11-24 alle 00.11.25

23.44 - Iniziano ad arrivare i primi dati, ma sono da prendere con le pinze perché le sezioni scrutinate sono pochissime. Con 2 sezioni su 4.500 Bonaccini è dato al 60%.

Elezioni Emilia Romagna 2014: affluenza

23.41 - Affluenza quasi definitiva al 37,3%; crollo impressionante rispetto al 66% delle scorse regionali.

Schermata 2014-11-23 alle 23.41.27

23.20 - Affluenza alle elezioni regionali in Emilia Romagna crollata e passata dal 66% al 36% circa dei dati parziali.

Affluenza risultati elezioni emilia romagna

20.02 - I dati definiti sono arrivati. Alle 19, dodici ore dopo l’apertura dei seggi, in Emilia Romagna si è recato a votare solo il 30,89 degli aventi diritto. Record in negativo a Rimini, dove ha votato soltanto il 26,11%, mentre la provincia con la più alta affluenza è stata Bologna (33,57%).

elezioni emilia romagna affluenza 19

19.50 - Manca solo un Comune, quello di Reggio Nell’Emilia, che poco o nulla influirà sui dati finali: l’affluenza alle ore 19 è stata del 30,94%.

19.30 - Primi dati definitivi: affluenza al 31,63% a Ferrara, 33,25% a Ravenna e 26,11% a Rimini, che si conferma la provincia con la più bassa affluenza di tutta la Regione Emilia Romagna.

19.25 - Circa tre quarti dei Comuni ha già comunicato i dati e il trend sembra ancora più basso di quanto emerso pochi minuti fa. Alle 19 di oggi si sarebbe recato a votare poco più del 30% degli elettori.

19.10 - I primi dati sull’affluenza delle ore 19 confermano la scarsa adesione dei cittadini a queste elezioni regionali. 12 ore dopo l’apertura dei seggi, a votare in Emilia Romagna si sarebbe recato poco meno del 34% degli aventi diritto.

elezioni emilia romagna affluenza 19 provvisorio

15.25 - Tra gli elettori più noti, nella città di Bologna, c’è stato oggi anche Romano Prodi, arrivato al seggio insieme alla moglie Flavia Franzoni. L’ex presidente del Consiglio, salutando i giornalisti subito dopo aver votato, ha dichiarato:

E' un filo che ci lega alla democrazia. Si può essere scontenti o delusi, ma se si rinuncia a votare si rinuncia a qualcosa di importante. Salvo casi straordinari, il voto è uno strumento efficace di democrazia.

12.57 - Alle 12, dopo cinque ore di voto, in Emilia Romagna ha votato il 10,75% degli aventi diritto. Bologna è la provincia con la più alta affluenza (12,11%), mentre Rimini quella con la minor partecipazione (7,75%).

elezioni emilia romagna affluenza ore 12

12.12 - I dati dell’affluenza sono in arrivo.

10.50 - Gli ultimi sondaggi danno il candidato del PD, Stefano Bonaccini, come favorito in questa giornata di elezioni.

23 novembre 2014, 7.00 - Seggi ufficialmente aperti in tutta l’Emilia Romagna. I quasi 4 milioni di aventi diritto avranno tempo fino alle 23 per recarsi alle urne e dare la propria preferenza.

Elezioni Regionali Emilia Romagna 2014: tutti i candidati

Stefano Bonaccini ha vinto le primarie del Pd e sarà quindi lui il candidato del centrosinistra per le elezioni regionali in Emilia Romagna, probabilmente appoggiato anche da Sel. Un tempo bersaniano, oggi renziano, e soprattutto segretario regionale del Pd nonché responsabile Enti locali nella direzione nazionale, Bonaccini ha vinto le primarie con il 61% dei voti, ma si è trattato di elezioni deludenti, a causa della bassissima affluenza alle urne.

La candidata del Movimento 5 Stelle è invece Giulia Gibertoni: modenese di 38 anni, ricercatrice attiva nel campo accademico (ha un Dottorato di Ricerca in Semiotica della Cultura conseguito alla Cattolica di Milano ed è docente a contratto di Semiotica della Cultura, Etica della Comunicazione e Responsabilità Sociale D'Impresa sempre alla Cattolica di Milano). Ha scelto il suo candidato anche L'Altra Emilia Romagna (ovvero Rifondazione): Cristina Quintavalla, insegnante in un liceo classico di Parma.

Il candidato del centrodestra è invece Alan Fabbri, sindaco leghista di Bondeno. E in un periodo in cui la Lega Nord è l'unico partito del centrodestra a godere di buona salute il fatto che Salvini sia riuscito a creare una coalizione attorno al suo candidato è una notizia importante. Attenzione però, a sostenere Fabbri saranno Lega Nord, Fratelli d'Italia e Forza Italia. Non è stato trovato un accordo con Nuovo Centrodestra e Udc che presentano un loro candidato: Alessandro Rondoni.

Elezioni Regionali Emilia Romagna 2014: i primi nomi sui candidati

Aggiornamento 14 luglio - Svanita la candidatura di Graziano Delrio, che si è detto non disponibile, prende sempre più piede la possibilità che sia il renziano Matteo Richetti a provare a evitare che una roccaforte come l'Emilia Romagna sfugga al Partito Democratico. In corsa potrebbe esserci anche Stefano Bonaccini. Quel che è sicuro, è che il Pd farà le primarie.

Le prime voci sui candidati in Emilia Romagna

Le dimissioni di Vasco Errani seguite alla condanna a un anno al processo Terremerse avranno come conseguenza il ritorno alle urne nel giro di tre mesi. Elezioni regionali in Emilia Romagna che si avvicinano quindi, come richiesto a gran voce anche dal Movimento 5 Stelle, che in questa regione di tradizione rossa ha ottenuto alcuni dei suoi risultati migliori e punta a strappare un ottimo risultato. Soprattutto visto che il centrosinistra si troverà in seria difficoltà, com'è inevitabile dal momento che Vasco Errani, ovviamente, a quella coalizione appartiene.

Il voto dovrebbe arrivare a ottobre, quindi non c'è nemmeno tanto tempo per mettere in piedi la macchina elettorale. Ragion per cui si stringono i tempi e si inizia già a ragionare su una rosa di possibili nomi che possano provare a evitare che una roccaforte come l'Emilia Romagna passi in mani avversarie. Chi saranno quindi i candidati alle elezioni regionali in Emilia Romagna? I primi nomi che circolano sono quelli di Stefano Bonaccini, membro della segreteria nazionale e l'ex presidente del consiglio regionale Matteo Richetti, figura di spicco del nuovo corso renziano e volto noto grazie alle molteplici apparizioni in tv.

Ma il nome che più di ogni altro potrebbe davvero mettere al riparo la regione da brutte sorprese è senz'altro quello del numero due del governo Renzi, del fedelissimo del premier ed ex sindaco di Reggio Emilia Graziano Delrio. Visto il ruolo chiave che Delrio al momento ricopre all'interno dell'esecutivo, un suo passaggio alla regione sarebbe sicuramente da gestire delicatamente; allo stesso tempo, però, è chiaro che è lui l'uomo che darebbe una "quasi garanzia" di vittoria. Si parla anche di Simonetta Saliera, colei che reggerà la regione fino alle prossime elezioni.

Ancora invece tutto da definire, ma ci mancherebbe altro, nel campo del centrodestra; mentre il Movimento 5 Stelle inzierà il prima possibile la trafila per scovare il candidato via web.

richetti

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO