Gorbaciov: "O nuovo modello di sviluppo, o apocalisse"

Dall’intervista all’ex leader dell’Urss Mickhail Gorbaciov rilasciata a Giulietto Chiesa e pubblicata sul quotidiano La Stampa del 12 ottobre 2008.

Gorbaciov parla della attuale bufera finanziaria, incolpa il capitalismo degli Usa di questa crisi e delle prossime crisi devastanti che arriveranno presto. Unica via d’uscita, cambiare il modello di sviluppo.

Gorbaciov: “ … molte cose si potevano prevedere e furono infatti previste. La nascita, a Bosco Marengo e Torino, del «Forum della Politica Mondiale», cinque anni fa, rispondeva proprio all'intuizione che ci trovavamo alla vigilia di una grande crisi mondiale.

Già allora era chiarissimo che il modello della globalizzazione americana non era sostenibile e che avrebbe dato luogo a una serie di convulsioni sistemiche.

Questa crisi finanziaria, che presto avrà effetti devastanti sull'economia reale, non è sola. Ce ne sono altre, simultanee che stanno venendo al pettine a velocità crescente: quella energetica, dell'acqua, alimentare, demografica, del cambiamento climatico, della devastazione degli ecosistemi.

Non si può contare sul profitto in crescita a tutti i costi. Non si può spingere a consumi in crescita illimitata perché le risorse sono definite, a cominciare da quelle energetiche».

Dunque, che fare?

«Cambiare modello, finché siamo in tempo. Il mercato senza regole è stato un disastro, il neo-liberismo si è rivelato una truffa globale».

Leggete tutta l’intervista su La Stampa

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO