Politica & Tribunali: condannato a 8 mesi il senatore Giulio Camber (Pdl)


Si allunga la lista dei parlamentari pregiudicati che il nostro sistema politico può vantare...

I giudici della Sesta sezione penale della Corte di Cassazione hanno infatti confermato la condanna a 8 mesi di reclusione per il senatore di Forza Italia Giulio Camber, capolista in Friuli per il Pdl nelle lezioni dell'aprile 2008 (quando era già stato condannato in primo e secondo grado). Secondo i magistrati, il parlamentare avrebbe chiesto 100 milioni di lire per tentare di bloccare la procedura di liquidazione coatta della Banca di Credito di Trieste-Kreditna Banka, che poi sarebbe pure fallita.

Nel motivare il rifiuto di concedere le attenuanti generiche al senatore Camber, i giudici hanno fatto riferimento “alla oggettiva gravità del fatto e alla personalità dell’imputato, che pur rivestendo prestigiose cariche politiche e professionali, non aveva esitato nel 1994 a discreditare l’immagine di istituzioni pubbliche, giungendo poi ad attribuire ai suoi accusatori intenti calunniosi». Invece i suoi accusatori avevano ragione e lui è stato condannato.

Potendo contare su questo ulteriore riconoscimento nel suo curriculum, forse Camber potrà ambire ad un posto da sottosegretario...

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO