Novità nel centrodestra: il Partito dell'Alleanza (PDA) pronto per le elezioni europee


I cultori della saga di Indiana Jones penseranno subito all'Arca dell'Alleanza. Invece in questo caso si tratta di un altro genere di arca, un nuovo partito politico.

Schierato con il centrodestra, il Partito dell'Alleanza è formato e rappresentato da un nutrito gruppo di giovani promesse della politica nazionale, che potete vedere nella foto in basso. Il PDA ha già stretto un'alleanza (non a caso..) in vista delle elezioni europee del prossimo anno: protagonisti del patto Rocco Buttiglione per l'Udc, a cui vanno aggiunti l'Azione Cristiana Evangelica e i Pastori Uniti d'Italia.

Il programma del Partito dell'Alleanza dovrebbe essere orientato verso una “politica in cui si possa riconoscere il popolo laico e cattolico (rappresentato da tutti i culti religiosi), il popolo democratico, repubblicano, liberale e socialista moderato”. E per realizzarlo si sono riuniti sotto lo stesso tetto: Azione cristiana evangelica, Nuova democrazia cristiana, Nuovo partito popolare, Democrazia cristiana europea, Democrazia europea, Piazza pulita - federazione movimenti spontanei, La vera Italia, Movimento democratico liberi e forti, Giovani dell’Italia futura, Democrazia cristiana, Identità Italia, Federazione dei pensionati ed invalidi, Partito pensionati della terza età e Associazione la città del sole.

Per il segretario nazionale del PdA, Sante Pisani, “gli italiani sentono sempre più pressante l'esigenza di fatti, iniziative concrete che soddisfino i bisogni del Paese e non l'ansia di protagonismo di alcuni politici. È per questo, ci ha fatto sapere Rocco Buttiglione, che l'Unione Di Centro si candida ad essere non solo il punto di riferimento dell'elettorato cattolico, ma, laicamente, anche di tutti i cittadini stanchi di un bipolarismo fatto di interessi individuali”. Da non sottovalutare anche altre dichiarazioni piuttosto impegnative del leader del nuovo partito: “Restiamo fedeli alla Democrazia e non ci trasformeremo in soggetto politico anomalo e/o di circostanza”, “Il ruolo di PDA rimarrà sempre quello di un Partito che evoca ideali Democratici e Liberali e costruisce opere, senza mai trasformarsi”.


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO