Ballarò, puntata 20 gennaio 2015: le dichiarazioni di Cofferati, Eco, Salvini, Taverna

Ballarò, la diciassettesima puntata in diretta.

ballaro 13 gennaio 2015 giannini ospiti

Ballarò, 20 gennaio 2015: il liveblogging

23:58 Puntata finita.

23:54. Web serie satirica "Il Candidato". Tema: Le pensioni. Almeno si ride un attimo con l'improbabile politico Piero Zucca, purtroppo così simile ai nostri veri politici. Zucca, intenerito da un anziano sull'autobus, vorrebbe parlarne al Tg. Il suo staff lo ostacola perché "é cosa da vecchi, triste".
ballaro 20 gennaio 2015 il candidato

23:50 Cartelli della dottoressa Ghisleri: perde quasi un punto percentuale di fiducia il premier Renzi.

23:36Cofferati: "Renzi dice che devo dimettermi da europarlamentare? Io sono stato eletto con le preferenze con il voto di 120 mila persone. Chi me lo dice poi sono parlamentari non votati nemmeno dal condominio. Il trattamento riservato a me non è stato riservato nemmeno a chi dal partito è passato a Scelta Civica o Sel". Tsipras italiano? Sono uscito dal Pd, mi è costato visto che sono stato tra i fondatori, non voglio fondare nessun partito, avrò una mia associazione culturale". Emiliano: "Bisognava fermarsi prima, non fare prima le primarie e poi non vincerle e dire che è tutto falsato". Cofferati: "La motivazione è etica e politica, la segreteria non ha avuto tempo nemmeno per alzare il telefono."

23:20 Cofferati spiega le ragioni delle sue dimissioni: "Renzi dedica tempo a insultarmi. Io ho posto motivazioni politiche e etiche. Temo per la tenuta del mio partito". Sulle primarie in Liguria: "A Napoli si annullarono per 3 seggi per presunte irregolarità. Si parla di 13 seggi cancellati per irregolarità comprovate, dal voto di scambio all'intromissione di persone nei seggi. A questi si aggiungono altri per i quali sta indagando la Magistratura. Con tutte queste irregolarità il partito non ha battuto ciglio".
ballaro 20 gennaio 2015 sergio cofferati

23:12 Congedato Eco, servizio sul Toto Quirinale che impazza. Sallusti: "Ho chiamato Berlusconi perché quello che è successo oggi sulla legge elettorale, è strano che Forza Italia approvi questa legge che farebbe fuori Forza Italia stessa. Mi ha detto che è l'estremo tentativo di dare ai cittadini una riforma elettorale. L'idea è quella di creare un monolite della destra che è frammentata.

23:05 Sul finale amaro del libro Eco: "Era il 92 e la previsione si è avverata. Abbiamo mafiosi in Parlamento, evasori dappertutto, arrestano meno albanesi e forse più magrebini". Su Renzi: "Usa molti 'domani', i governi precedenti ne hanno usati pochissimi. Di questo gli va dato atto, vedremo domani". Infine, sul totonomi per il Colle: "Se dovessi votare per il Quirinale, voterei per Prodi".

23:00Sulla frase del Papa pronunciata al ritorno dall'Asia:"Il papa non ha invitato ai contraccettivi, ha solo detto 'Scopate di meno'.Berlusconi? A livello politico penso non possa decidere, ha un solo un pacchetto di voti. Macchina del fango? Nel 92 non esisteva il termine. In America non c'è il problema dell'Italia in cui un azionista di maggioranza di un giornale è anche un politico".

22:50 Umberto Eco e il suo libro "Numero Zero". Lo scrittore: "Si parla di una redazione di cialtroni". Giannini prova a fare una difesa del giornalismo in quanto quello raccontato da Eco è un esempio di cattivo giornalismo, macchina del fango. Eco spiega che la storia di una redazione di cialtroni si è poi unita alla cialtroneria di un Paese.
ballaro 20 gennaio 2015 eco

22:35Paola Taverna: "La gente non vuole elemosina, vuole dignità. Una manovra che abbiamo proposto e si chiama reddito di cittadinanza che porta 780 euro ai disoccupati. Abbiamo la bollinatura della ragioneria dello Stato e dimostrato che se c'è volontà politica le cose si fanno. Le coperture? Tassazione dei giochi d'azzardo, taglio dei costi della politica. La norma inserita nella manovra di Renzi è inaccettabile, che messaggio diamo? Questa norma agevola i grandi evasori. Sull'Italicum non ci lasciamo strumentalizzare. SUl Quirinale vogliamo una persona onesta e non mi presto al totonomi. C'è stato un Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, diceva che questo Paese ha bisogno di una persona onesta".
ballaro 20 gennaio 2015 paola taverna

22:26 Lupi replica: "Il treno è stato tolto perché costava troppo. Lì deve arrivare un servizio di trasporto efficiente. Il treno era inefficiente, magari lo sarà un autobus che abbia una corsia preferenziale. Riunirò la Regione Piemonte, Ferrovie dello Stato e i sindaci per trovare una soluzione. Ma l'idea che il treno debba arrivare dappertutto è sbagliata".

22:10 Confronto Casarini - Lupi. Casarini: "In un Paese civile quella persona del servizio con 3 figli non può andare per strada". Lupi: "Ma lo dice a me che le so queste cose. Se faccio la proroga degli sfratti non risolviamo il problema di Ilenia. Occupare abusivamente una casa non è ammissibile". Poi i pendolari in collegamento dal Piemonte che sono arrabiatissimi con il Ministro Lupi per la soppressione dei treni.
ballaro 20 gennaio 2015 casarini lupi

22:05 Massimo Giletti: "Caro Ministro Lupi dobbiamo dare risposte perché queste persone non hanno più fiducia. O si danno risposte concrete o si perde la parte sana del Paese". Lupi replica citando il Fondo istituito di 266 milioni per la morosità incolpevole.
ballaro 20 gennaio 2015 massimo giletti

21:58 Servizio sull'emergenza abitativa, fenomeno fortemente connesso alla povertà dilagante.

21:49 Salvini: "Sulla legge elettorale voteremo contro. Sul Presidente della Repubblica se i nomi sono Prodi, Amato, Veltroni non li voteremo assolutamente. Speriamo in personalità libera e indipendente. Non votiamo nessun frutto di accordo Renzi - Berlusconi".

21:40 Salvini, che sta per andare ad una cena con la Meloni, la Le Pen e Terzi, è collegato da Roma: " Ho le palle girate a mille per la bocciatura della Consulta del referendum Fornero. Con la Le Pen parleremo di una 'altra Europa possibile. Forse è il campo da gioco che non funziona, l'Europa che non funziona". Duro attacco di Casarini: "Con la Le Pen altro che Tsipras, parlerete di Alba Dorata e dei movimenti di estrema destra, e di Casa Pound. E parla di democrazia?". Breve replica di Salvini a cui viene chiesto delle pensioni: "Si, stamattina ho detto Vaffanculo e lo ripeto: Vaffanculo Italia. Tutto quello che non va bene a Renzi viene cassato, la scelta della Consulta è politica perché domani renzi va dai banchieri".
ballaro 20 gennaio 2015 salvini

21:32 Casarini sulla povertà e le disuguaglianze del tessuto sociale italiano. "Non c'è liberta e la democrazia viene ridotta sensibilmente". Lupi: "Il numero zero sono sempre le prove. Il mio compito oggi non è quello di capire le cause di questa crisi che sappiamo tutti, ma provare a dare risposte". Poi elenca gli interventi del Governo Renzi sull'Irap, sul lavoro e gli 80 € che tornano sempre.
ballaro 20 gennaio 2015 lupi

21:20 Presentazione degli ospiti: Lupi, Emiliano, Baban, Sallusti, Casarini, Massimo Giletti. Da Milano Alessandra Ghisleri per i sondaggi. Poi via alla copertina dedicata alle dimissioni di Giorgio Napolitano.
ballaro 20 gennaio 2015 massimo giletti

21:07 Editoriale di Massimo Giannini. L'attenzione è posta sulla dinamica dei partiti chiamati a dover "riscrivere le regole del gioco" e a scegliere l'arbitro "che dovrà far rispettare". "Tra il PD di Renzi, Forza Italia di Berlusconi e i partiti populisti Lega e M5S c'è un Paese che aspetta". "L'Italia Numero Zero: omaggio all'ultimo romanzo di Eco. Un paese che si costruisce e decostruisce. E' una Repubblica preterintenzionale". La Fagnani è collegata da Varallo Sesia (Piemonte) per ascoltare il disagio dei pendolari.
ballaro 20 gennaio 2015 editoriale giannini

Ballarò, 20 gennaio 2015: anticipazioni

Stasera, su Rai 3 alle 21:05, andrà in onda la diciassettesima puntata della nuova edizione di Ballarò, il talk show di approfondimento politico condotto da Massimo Giannini.

Ballarò, 20 gennaio 2015: il tema della puntata

ballaro 13 gennaio 2015 cartello

"Italia numero zero" è il titolo della puntata di Ballarò di questa sera. I partiti ai blocchi di partenza per la scelta del nuovo inquilino del Colle che si intreccia con il dibattito sulle riforme. La ripresa economica che ancora stenta. Chi segnerà un nuovo inizio per l'Italia, il prossimo Presidente della Repubblica o il Governo nella partita con l'Ue per la flessibilità? Saranno questi gli argomenti su cui si baserà il dibatitto degli ospiti del talk.

Ballarò, 20 gennaio 2015: ospiti

Ospiti in studio della puntata di questa sera, 13 gennaio 2015, saranno: il Ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi (Ncd), il candidato alla Presidenza della Regione Puglia Michele Emiliano, il Vice Presidente di Confindustria Alberto Baban, il leader del movimento No-global Luca Casarini e il direttore de Il Giornale Alessandro Sallusti.

Massimo Giannini, inoltre, intervisterà Umberto Eco, semiologo, filosofo e scrittore autore di Numero Zero, romanzo ambientato nelle settimane successive alle elezioni del 1992 e che racconta il progetto editoriale di un giornale pensato per alimentare calunnie verso i nemici e ricattare i potenti.

ballaro10

Infine, ci sarà spazio per interviste all' europarlamentare Sergio Cofferati (ex Pd), il leader della Lega Nord Matteo Salvini e la senatrice Paola Taverna (M5s).

Ballarò, 20 gennaio 2015: Il Candidato

ballaropuntata4novembre2014diretta22

In chiusura di programma andrà in onda il nuoovo episodio della web serie satirica "Il Candidato" incentrato sulle vicende dell'aspirante politico Piero Zucca (interpretato da Filippo Timi) intitolato "Le pensioni".

Ballarò, 20 gennaio 2015: come seguirlo in Tv e in streaming

ballaro 13 gennaio 2015 rula

Il talk show va in onda ogni martedì, a partire dalle 21:05, su Rai 3. Ma si può seguire la puntata anche in streaming sul sito Rai.tv e, naturalmente, seguire e commentare la nostra diretta su Polisblog, magazine di Blogo.

Ballarò, 20 gennaio 2015: come seguirlo sui social network

Oltre a poter rivedere i contenuti video sul sito ufficiale del programma www.ballaro.rai.it Ballarò si può seguire anche sulla pagina Facebook e sull'account Twitter oltre che commentare usando l'hashtag #ballarò :

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 78 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO