Matteo Renzi con Vinci e Pennetta e la figuraccia con il tricolore...

Matteo Renzi ha assistito dalla tribuna autorità dell'Arthur Ashe Stadium di Flushing Meadows alla storica finale degli US Open 2015 tra Flavia Pennetta (vincitrice) e Roberta Vinci.

La sua presenza, come abbiamo visto, ha scatenato qualche polemica, visto che per essere presente ha annullato tutti gli impegni istituzionali, inclusa l'inaugurazione della Fiera del Levante proprio nella regione delle due tenniste finaliste e ha preso un costoso volo di Stato. Ma non basta, perché il Premier, dopo aver visto la partita e la premiazione al fianco dell'ex tennista Billie Jean King, è anche riuscito a fare una figuraccia, di cui, è bene dirlo, non è l'unico responsabile, subito dopo la fine della partita, quando ha fatto le foto con le due campionesse italiane e le ha postate su Facebook.

In una delle foto, in particolare, Matteo Renzi è al centro della scena con Roberta Vinci alla sua destra, Flavia Pennetta alla sua sinistra con i rispettivi trofei di seconda e prima classificata, e ai lati i due accompagnatori del Premier in questo viaggio: il Presidente del Coni Giovanni Malagò e il Presidente della Federtennis Angelo Binaghi. Qual è il guaio? Be' che i due dirigenti dello sport italiano tengono la bandiera dell'Italia uno da un l'alto e l'altro dall'altro lato, davanti a Renzi, al contrario!!! E Renzi ovviamente non se ne è accorto. Gli utenti di Facebook se ne sono accorti eccome ricoprendo il Premier di insulti...


Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2037 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO