Piazzapulita | Puntata 11 febbraio 2016

Piazzapulita: la puntata dell'11 febbraio 2016

  • 00.40

    Si chiude con la lettura dei tweet.

  • 00.33

    L'esito del sondaggio Twitter.

  • 00.32

    Giordano: "A Roma mi sembra che sia più una gara a non vincere".

  • 00.31

    Sondaggio primarie centrosinistra.

  • 00.30

    Sondaggio primarie centrodestra.

  • 00.30

    Storace: "Fassina vuole dividere la sinistra e farmi vincere". Fassina: "Fuori dal Pd c'è vita. Facciamo le primarie fuori dal Pd".

  • 00.29

    A Roma le primarie?

  • 00.28

    Storace: "Le case popolari per gli italiani non ci sono più, va detto".

  • 00.27

    La signora racconta che l'8 marzo sarà cacciata da casa dai blindati: "E dove vado?".

  • 00.23

    Giordano contrario alla vendita degli alloggi: "Vanno riassegnati immediatamente".

  • 00.21

    Storace: "Il mutuo sociale si può fare! Sta nel nostro programma".

  • 00.18

    Da Roma su Storace: "Sei un buffone".

  • 00.16

    Da Roma: "Storace è uno dei responsabili della svendita del patrimonio!". Storace: "Balle!".

  • 00.15

    Giordano commenta lo scontro in studio: "Spettacolo indecoroso".

  • 00.14

    Storace a Formigli: "Non faccia il fazioso, Fassina mi sta insultando".

  • 00.13

    Fassina contro Storace: "Hai lasciato miliardi di debito in Regione Lazio!".

  • 00.11

    Storace: "La soluzione è il mutuo sociale. A quelle persone in collegamento va data la casa. Sgombero? Senza casa la gente non la lascio".

  • 00.10

    Storace: "C'è tanta gente che ha bisogno della casa, tanta gente a cui devi dare la casa".

  • 00.07

    Storace: "Le case vanno costruite e assegnate. Da destra si propone il piano casa, ma non si dà il permesso".

  • 00.04

    Fassina: "Non bisogna sgombrare, le persone che hanno occupato la stabilità lo hanno fatto per necessità e per la carenza dell'amministrazione".

  • 00.03

    Gli occupanti intonano il coro "La gente come noi non molla mai". Parla uno di loro: "Ho fatto domanda di alloggio popolare, ma non me lo daranno mai. Sgombero? Non si devono neanche presentare, questa è la nostra casa".

  • 23.59

    In diretta collegamento con un edificio che ospitava la sede Inpdap a Roma, oggi è occupato da 180 famiglie.

  • 23.56

    Mario Giordano ricorda che dal 1995 a Roma non è ancora stato fatto il censimento completo degli alloggi: "Non per un disguido, ma perché ci sono dietro degli interessi".

  • 23.48

    In un servizio si raccontano gli spazi pubblici che il Comune di Roma regala a pochi euro.

  • 23.42

    Altro sondaggio. Taverna: "Non lo vogliamo un leader, abbiamo un garante".

  • 23.41

    Mieli: "Grillo ha cambiato idea su una parte delle unioni civili". Taverna: "Non Beppe Grillo, ma il blog che ha ricevuto istanze da elettori e senatori".

  • 23.38

    Altro sondaggio.

  • 23.36

    Partiti voltagabbana. Taverna: "Ncd non esisteva, è un partito nato grazie ai voltagabbana, è un partito fatto di voltagabbana".

  • 23.35

    Sondaggio.

  • 23.30

    Mieli: "Si può criticare il codice etico del M5S solo se si propone un altro. Non si può far finta di niente. Io a quelli di Bisceglie i 150 mila euro li farei pagare".

  • 23.27

    Mieli: "Il Pd ha una storia lunga, il M5S è nato intorno ad un uomo o due. Un po' come Forza Italia con Berlusconi". Taverna ironizza: "Uguale uguale!".

  • 23.26

    Taverna: "I nostri amministratori sono autonomi, vengono eletti perché sono portavoce di un programma".

  • 23.21

    In un servizio si parla del caso della sanzione da 150 mila stabilita dal vertice M5S per chi dissente nel movimento.

  • 23.20

    Taverna fa notare che sarà una delle poche volte che il M5S voterà insieme al Pd.

  • 23.19

    Taverna voterà sì per il ddl Cirinnà.

  • 23.11

    Sondaggio.

  • 23.06

    La crescita del Pil in Europa. Serracchiani però fa notare che in Italia il debito pubblico nel frattempo è cresciuto meno rispetto a Francia e Spagna.

  • 23.05

    Mieli: "Renzi ha alzato la voce in Europa, ma questa cosa è fuori tempo e rischiosa".

  • 23.04

    L'andamento della Borsa negli ultimi 2 anni.

  • 23.02

    I dati economici di due anni di Governo.

  • 22.59

    In onda la clip sui due anni del governo Renzi.

  • 22.57

    Serracchiani: "Il Pd è l'unico partito che ha organismi trasparenti".

  • 22.56

    Serracchiani: "Il partito della nazione non esiste, esiste un partito di centrosinistra che sta riformando il Paese e che viene guardato anche dall'altra parte. Non è una cosa strana".

  • 22.53

    De Angelis: "Il Pd sembra il Colosseo, entrano tutti".

  • 22.50

    L'editoriale di De Angelis sul Pd.

  • 22.49

    Mieli: "Il fenomeno Bisceglie in Italia esiste dal 1882 e soprattutto nel Sud si è ripetuto".

  • 22.48

    Serracchiani spiega che nel Pd ci sono "commissioni di garanzia territoriali e nazionali" e che tante richieste di iscrizione vengono respinge.

  • 22.46

    Serracchiani: "Gli iscritti del Pd sono tra i 360-370 mila, stiamo controllando con una certificazione".

  • 22.42

    A Bisceglie molti esponenti del centrodestra si iscrivono al Pd.

  • 22.37

    In un servizio si parla di anomalie nel tesseramento Pd a Bisceglie, in Puglia.

  • 22.27

    Il risultato del sondaggio. Quasi 4 mila votanti.

  • 22.26

    Luxuria: "Tutti gli studi hanno dimostrato che i ragazzi cresciuti da due mamme o due papà non crescono male". Giartosio: "Studi mostrano che l'adattamento di vita dei bambini è uguale a quella dei bambini delle altre famiglie".

  • 22.24

    Brosio: "Nessuno si chiede se il bambino è contento di lasciare il sen0 materno!".

  • 22.23

    Luxuria: "Tante persone desiderano avere dei figli. Lo Stato non può punire chi non può farlo andando al letto col partner".

  • 22.21

    Campana: "È giusto che in Italia si inizi a parlare di gestazione per altri".

  • 22.19

    Giartosio parla di "gestazione per altri" non di utero in affitto o di maternità surrogata. E ammette che va regolamentata perché nel terzo Mondo ci sono rischi.

  • 22.18

    Giartosio: "Non ho pagato i miei figli, ho trovato una persona eccezionale che ha ricevuto un compenso per una scelta vocazionale. Come i sacerdoti, i marò, gli ingegneri che lavorano per le Ong".

  • 22.16

    In studio Tommaso Giartosio, scrittore e conduttore radiofonico, sposato con un uomo e papà di Lia e Andrea. La madre naturale di entrambi è Nancy.

  • 22.06

    In un servizio la testimonianza di una coppia che si è rivolta ad una madre surrogata.

  • 22.04

    Campana spiega che la Cirinnà non prevede l'automatismo per quanto riguarda l'adozione, che viene comunque decisa da un giudice.

  • 22.02

    Campana: "La maternità surrogata rimane vietata in Italia e non riguarda la legge Cirinnà".

  • 21.59

    Ravetto: "Con la legge Cirinnà condonano il reato dell'utero in affitto. Serve una discussione seria sulle unioni civili, non fate furberie".

  • 21.57

    Ravetto: "Non esiste il diritto dell'adulto ad adottare". E si dice favorevole alle adozione per i single.

  • 21.54

    Formigli: "Ricordiamo che la stepchild adoption in Italia esiste già per coppie eterosessuali".

  • 21.53

    Brosio a Luxuria: "Sei una donna intelligente". Poi si corregge: "Sei un uomo intelligente. Ok, sei una persona intelligente".

  • 21.52

    Luxuria: "Le persone che adottano un bambino non se lo comprano".

  • 21.52

    Brosio: "La legge Cirinnà è incostituzionale". E insiste asserendo che la stepchild adoption è il cavallo di troia per l'utero in affitto: "È una legge abominevole, è uno schifo. Riconoscete i diritti ai gay, ma stralciate la legge".

  • 21.41

    Brosio: "Nessuno è contro gli omosessuali!". Ravetto sottoscrive.

  • 21.41

    Luxuria: "Stralciare la stepchild adoption è una cosa cattiva, vendicativa nei confronti dei bambini".

  • 21.39

    Luxuria si appella ai senatori: "Metteteci la faccia sul dll Cirinnà"

  • 21.36

    Brosio: "La stepchild adoption è il cavallo di troia per l'utero in affitto". Campana: "Libertà di coscienza nel Pd? Ci sono posizioni diverse nel partito, la libertà di coscienza solo su tre emendamenti, ma l'indicazione del partito ci sarà".

  • 21.33

    Secondo Formigli è "scandaloso" l'approccio di Gasparri su Lo Giudice. Michele Campana concorda: "Vergognoso".

  • 21.32

    Brosio: "Il Family Day è un pellegrinaggio per la vita dei bambini". Ravetto: "Bagnasco ha solo detto di lasciare la libertà di coscienza".

  • 21.28

    Luxuria: "Da Bagnasco mi sarei aspettato una presa di posizione dura sui sacerdoti pedofili". Brosio: "Il problema della pedofilia riguarda la società, non la Chiesa. Bagnasco ha espresso solo un augurio sulle unioni civili".

  • 21.26

    Il servizio racconta anche il dibattito parlamentare sul tema.

  • 21.24

    Scilipoti e la stepchild association

  • 21.22

    In onda un servizio di vox populi sulla Cirinnà.

  • 21.19

    Formigli: "Noi ci schieriamo a favore della legge Cirinnà. A centro studio la bandiera arcobaleno".

  • 21.13

    Formigli lancia la puntata e il sondaggio Twitter.

corrado formigli la7

Piazzapulita, il talk show di La7 condotto da Corrado Formigli, torna in onda questa sera. Blogo seguirà l'intera puntata in liveblogging a partire dalle ore 21.10.

Piazzapulita | Anticipazioni puntata 11 febbraio 2016

Tra gli ospiti di Corrado Formigli il vice segretario nazionale del PD Debora Serracchiani, Paola Taverna (M5S), il Presidente di RCS Libri Paolo Mieli, Laura Ravetto (Forza Italia), Micaela Campana (PD), il direttore del TG4 Mario Giordano, il giornalista Paolo Brosio, Vladimir Luxuria, il candidato di Sinistra Italiana a Roma Stefano Fassina e il candidato di La Destra a Roma Francesco Storace.

In primo piano il ddl Cirinnà sulle unioni civili.

Piazzapulita | Come vederlo in tv e in streaming

Tutte le puntate di Piazzapulita, in onda su La7 a partire dalle ore 21.10, sono visibili in diretta streaming sul sito ufficiale di La7. Su Blogo il liveblogging.

Piazzapulita | Second screen

Piazzapulita ha un sito ufficiale ed ha attivi gli account su Facebook e Twitter

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 11 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO