Sondaggi politici, 12 febbraio 2016: scende il Partito Democratico

Gli ultimi sondaggi politici evidenziano un calo del Pd e una timida ripresa del Movimento 5 Stelle.

I sondaggi politici Ixè trasmessi stamane ad Agorà tornano a mostrare una flessione del Partito Democratico, dopo qualche giorno di crescita. Difficile intuire le ragioni dietro un cambio di tendenza avvenuto così rapidamente, soprattutto visto che al momento le attività della politica sono concentrate in primis sulle Unioni Civili che hanno appena iniziato il loro iter parlamentare. Come che sia, il Partito Democratico perde otto decimali scendendo al 33,3%.

Segue il Movimento 5 Stelle, che rimane sostanzialmente stabile - guadagnando due decimali - al 24,9%; stesso discorso - ma in perdita - per la Lega Nord, che perde due decimali scendendo al 14%. Chi invece cresce, e non poco, è Forza Italia, che sembra aver ormai sventato il pericolo di scendere sotto quota 10% e questa settimana guadagna mezzo punto, arrivando all'11,7%.

Da notare anche il balzo in avanti di Sinistra Italiana, che passa dal 4,2 al 4,8%. Si tratta comunque di numeri troppo bassi per un partito (ancora tutto da costuire) in cui si dovrebbero sommare Sel - che nel passato otteneva da sola risultati simili - e parti importanti della minoranza Pd che ha deciso di abbandonare il partito.

Tra gli altri partiti, da notare come cresca Fratelli d'Italia (4,4%, +0,4) e anche Rifondazione Comunista, che guadagna 4 decimali arrivando all'1,5%. Niente di che, ovviamente, ma comunque un segnale di vitalità da parte di un partito che sembra sempre sul punto di scomparire.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO