San Pietroburgo, al via il Forum Economico

Si è aperto oggi pomeriggio con respiro politico internazionale il Forum Economico di San Pietroburgo, la Davos russa ospitata dal leader del Cremlino Vladimir Putin: ospite d'onore sarà il presidente del Consiglio italiano Matteo Renzi ma sono in realtà numerosissimi gli ospiti attesi tra stasera e domani nella città russa (sede del più importante centro di cyber intelligence russo).

Oggi alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte il segretario delle Nazioni Unite Ban Ki-moon e il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker: Moon ha sottolineato il ruolo chiave di Mosca nello scacchiere internazionale quale membro fondatore del Palazzo di Vetro e importante attore economico e ha sottolineato l'importanza dei cambiamenti climatici che vanno messi al centro dell'agenda internazionale.
Juncker invece ha richiamato l'attenzione sul momento complicato vissuto dall'UE, ma anche sulla crescente diffidenza tra Unione Europea e Russia: lungo il confine è iniziata l'altro ieri la più grande operazione di addestramento militare della NATO dalla fine della Guerra Fredda. Il presidente della Commissione invece vede margini per ricostruire la fiducia.

Il ministro degli esteri italiano Paolo Gentiloni ha dichiarato nei giorni scorsi che l'Italia firmerà molti accordi con la Russia in settori non sottoposti a sanzioni in occasione del Forum economico di San Pietroburgo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO