Trump sponsorizza Farage ambasciatore Uk, gelo da Downing Street: "Posizione già occupata"

Trump mette già in difficoltà il governo britannico

Donald Trump affida ancora una volta a Twitter i suoi pensieri, stavolta creando difficoltà diplomatiche tra Stati Uniti e Regno Unito. Il tweet del presidente eletto è riferito all'amico Nigel Farage.


"Farebbe un gran lavoro come ambasciatore della Gran Bretagna negli Stati Uniti", dice Trump. Una dichiarazione atipica, visto che ovviamente la scelta dell'ambasciatore spetta al governo britannico e non certo alla presidenza americana.

Farage si è detto felice di questa dichiarazione e disposto ad aiutare il team di Trump.


Di certo meno felice Kim Darroch, l'attuale ambasciatore britannico negli States, di fatto ignorato dalla dichiarazione di Trump. Il tweet renderà più difficoltosi i rapporti diplomatici tra l'ambasciatore Darroch e il presidente eletto.

Imbarazzo a Downing Street
dove vari ministri hanno dovuto chiarire una situazione in realtà ovvia: Boris Johnson, ministro degli esteri, ha sottolineato che "non ci sono posizioni libere", dando piena fiducia a Darroch ("è un ambasciatore di primo livello, ottimo il suo lavoro sia con l'amministrazione uscente che con quella che si sta insediando").

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO