M5S: voto per cambiare gruppo in UE. Grillo vuole entrare in Alde

Il Movimento 5 Stelle lancia online un nuovo voto, a sorpresa, per cambiare gruppo politico nel Parlamento europeo.

Il post sul blog è firmato dallo stesso Beppe Grillo, che spiega le motivazioni per le quali è arrivato il momento di separarsi dall'Ukip, attualmente compagno in Europa del M5S nel gruppo EFDD (Europe of Freedom and Direct Democracy-Europa della Libertà e della Democrazia Diretta).

Grillo spiega che, in seguito alla Brexit e alla stessa uscita di Farage dall'Ukip, il partito inglese ormai non ha più obiettivi nel parlamento europeo. Il fondatore del M5S ritiene necessario però per il suo movimento far parte di un gruppo di peso e non rimanere da soli (o quasi) in un gruppo che non ha potere all'interno del Parlamento Europeo.

Il voto è dunque per stabilire quale potrebbe essere il nuovo gruppo in cui entrare.

Grillo indica le sue alternative preferite: "Tra quelli che ci interessavano, gli unici ad aprire il dialogo con noi sono stati gli eurodeputati di ALDE (Alliance of Liberals and Democrats of Europe). Abbiamo fatto un tentativo di dialogo anche con il gruppo dei VERDI, che ha rifiutato la nostra richiesta di confronto".

Le basi del dialogo con Alde:

Le condizioni politiche alla base dei negoziati con ALDE sono molto chiare:
- condivisione dei valori di democrazia diretta, trasparenza, libertà, onestà;
- totale e indiscutibile autonomia di voto;
- partecipazione dei cittadini nella vita politica delle Istituzioni europee;
- schieramento compatto nelle battaglie comuni come la semplificazione dell’apparato burocratico europeo, la risoluzione dell’emergenza immigrazione con un sistema di ricollocamento permanente, la promozione della green economy e lo sviluppo del settore digitale e tecnologico con maggiori possibilità occupazionali.

"Il MoVimento 5 Stelle manterrebbe la sua piena autonomia con l’opportunità di dare vita a una nuova identità europea, che chiameremo DDM (Direct Democracy Movement)", aggiunge Grillo.

Queste dunque le tre opzioni di voto:

- Confluire nel gruppo politico ALDE
- Confluire nel raggruppamento dei Non Iscritti
- Rimanere nel gruppo politico EFDD

Gli iscritti al Movimento possono votare da oggi fino a mezzogiorno di domani. Vista la chiara proposta di voto dello stesso Grillo, pare scontato che a vincere sarà la prima opzione.

Nel video un vecchio intervento di Grillo al Parlamento Europeo

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 148 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO