Grillo: "Rimaniamo con Ukip rinunciando alla copresidenza. Verhostadt meschino"

Nuovo post di Beppe Grillo sulla travagliata vicenda che ha visto il mancato ingresso del Movimento 5 Stelle nel gruppo Alde. Dopo i pre-accordi (parzialmente smentiti) con Verhostadt e il voto popolare che aveva sancito la volontà della base di passare ai liberali (proprio su proposta di Grillo), era arrivata la doccia fredda con lo stop da parte di Verhostadt.

Adesso il Movimento 5 Stelle è stato costretto a fare marcia indietro a tornare nel gruppo Efdd assieme all'Ukip, che però ha fatto pagare a Grillo un prezzo: il M5S ha dovuto rinunciare alla copresidenza del gruppo.

Beppe Grillo dà la sua versione dei fatti raccontando la chiamata Skype avvenuta ieri con Farage: "Nel primo pomeriggio io e Davide Casaleggio abbiamo avuto una Skype call con Nigel Farage, ex leader della delegazione inglese Ukip e presidente del gruppo Efdd. Abbiamo rinnovato l’accordo, rinunciando alla carica della co-presidenza che fino ad oggi è stata occupata da David Borrelli. Fallito l’accordo con il gruppo ALDE, abbiamo rispettato la volontà espressa dalla rete applicando la seconda scelta più votata dai certificati: rimanere nel gruppo Efdd".

In relazione al presunto pre-contratto con Alde, Grillo smentisce: "Le carte fatte circolare non ci appartengono, non abbiamo firmato nessun contratto".

Attacca violentemente Verhostadt: "Un intero sistema ha tremato. Verhostadt, che oggi si propone come negoziatore per la Brexit dovrebbe solo vergognarsi, perché da meschino si è piegato alle pressioni dell’establishment".

Non manca una frecciata all'ex membro del direttorio M5S Carlo Sibilia: "Dispiace per quei pochi portavoce, che probabilmente non sanno come funziona il Parlamento Europeo, che hanno parlato di 'cercare di entrare nell'establishment'".

Ribadisce infine i punti del suo programma europeo: "In Europa per l'Italia era il nostro slogan per le elezioni del 2014, il nostro programma non cambia di una virgola e non sarebbe cambiato con l'ingresso in un altro gruppo".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO