Minzolini "salvato" al Senato anche da Pd, ira M5S: "Non lamentatevi se manifestano con violenza" - video

Non si placano le polemiche dopo il voto a sorpresa di ieri al Senato, con il "salvataggio" di Augusto Minzolini. L'ex direttore del Tg1, condannato con sentenza passata in giudicato per peculato, non decadrà da senatore: l'odg di Forza Italia, che respinge la decisione della Giunta per le Immunità di considerarlo decaduto, è passato 137 voti a favore e 114 contrari o astenuti.

A votare con Forza Italia, Ala, Lega, Cor, Idea e Gal ci sono stati anche 19 senatori del Partito Democratico e 23 di Area Popolare.

La votazione che ha salvato Minzolini è stata ricevuta con ira da parte del Movimento 5 Stelle. "Non vi lamentate, lo diciamo a Renzi e ai suoi amici, quando al Senato fate atti eversivi di questo tipo se poi fuori i cittadini vengono a manifestare in maniera violenta".

"È inutile che vi lamentate delle manifestazioni forti fuori al parlamento se qui dentro fate atti eversivi di questo tipo. Questa è una vergogna", ribadisce.

Di Maio attacca Matteo Renzi e i "suoi" parlamentari: "È inutile che provi a dissociarti dicendo 'sono sconvolto', questi sono renziani, una di questi era tua assessore a Firenze".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 17 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO