"Alternativa Popolare", nasce il nuovo partito di Alfano

Andato in soffitta il Ncd, il suo leader Angelino Alfano ha annuciato oggi il nome del partito che prende il suo posto: si chiama "Alternativa Popolare".

La nuova entità politica è stata presentata oggi nel corso dell'assemblea nazionale Ncd che si è riunita al centro congressi Alibert a Roma. Presenti, oltre al leader Alfano, anche gli altri ministri, parlamentari e delegati come Beatrice Lorenzin, Enrico Costa, Roberto Formigoni, Fabrizio Cicchitto, Maurizio Lupi.

"La nostra scelta è quella del popolarismo europeo, il nostro avversario è l'area anti-Ue, lepenista, radicale", ha detto il ministro degli esteri, spiegando così di marcare la differenza con Forza Italia: "È tecnicamente impossibile la missione di innovare il centrodestra, anche perchè un pezzo di centrodestra fondamentale, Forza Italia, ha deciso di allearsi con i lepenisti e c'è un travaso di voti da Fi alla Lega Nord e a altri a destra di Fi".

Alfano dice che questa mossa non è stata fatta per unirsi ancora di più al Partito Democratico: "Non viriamo a sinistra. Noi abbiamo un tono di voce ferma ma senza urlare. Noi siamo alternativi a chi dice solo vaffa o ha in mente solo la ruspa e vuole lasciare l'Europa. E a chi alimenta odio e rancore".

Alternativa Popolare ha un logo blu e giallo e ha scelto come slogan "Il coraggio di costruire. Insieme".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 6 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO