Afghanistan, il video della bomba sganciata dagli Stati Uniti

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha rilasciato il video del momento in cui la bomba GBU-43 Massive Ordnance Air Blast (MOAB) lanciata ieri, giovedì 13 aprile 2017, ha colpito l’obiettivo nella provincia di Nangarhar, al confine col Pakistan.

Pochi secondi che documentano la potenza dell’ordigno, che non a caso è stato definito “la madre di tutte le bombe”, mentre colpisce l’area in cui i jihadisti dello Stato Islamico avrebbero costruito una serie di tunnel lunghi fino a 300 metri per muoversi indisturbati.

030311-D-9085M-007 	A Massive Ordnance Air Blast (MOAB) weapon is prepared for testing at the Eglin Air Force Armament Center on March 11, 2003.  The MOAB is a precision-guided munition weighing 21,500 pounds and will be dropped from a C-130 Hercules aircraft for the test.  It will be the largest non-nuclear conventional weapon in existence.  The MOAB is an Air Force Research Laboratory technology project that began in fiscal year 2002 and is to be completed this year.  DoD photo.  (Released)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO