Primarie Pd del 30 aprile 2017: come si vota - video


Questo weekend si celebreranno le elezioni primarie del Partito Democratico: le urne saranno aperte domenica 30 aprile 2017. Un momento importante per la vita dei Dem, che però sembra suscitare poco interesse tra gli stessi iscritti al partito.

I tre sfidanti sono Matteo Renzi, Andrea Orlando e Michele Emiliano.

Chi vota? "I cittadini italiani iscritti alle liste elettorali possono votare domenica 30 aprile portando con sé un documento di riconoscimento, la tessera elettorale e, se registrati online, la ricevuta dell’avvenuta registrazione. È richiesto il contributo di almeno 2 euro".

Ci sono poi della modalità speciali di votazione per diverse categorie: Cittadini residenti nelle zone colpite dal terremoto; Elettori fuori sede; Giovani tra i 16 e i 18 anni; Cittadini UE residenti in Italia; Cittadini di Paesi non UE con permesso di soggiorno; Elettrici ed elettori con diritto di voto all’estero; Voto telematico dall’estero; Iscritti al Partito Democratico. I dettagli sono su primariepd2017.it.

Come si vota? "Le elezioni primarie per il Segretario e l’Assemblea nazionale si svolgeranno domenica 30 aprile. I seggi saranno aperti dalle ore 8:00 alle ore 20:00", recita lo speciale del sito Pd dedicato alle primarie.

La scheda elettorale vedrà tre colonne con i nomi e cognomi dei candidati e in basso le varie liste: gli elettori dovranno tracciare il voto con un unico segno su una delle liste di candidati all’Assemblea nazionale.

A disposizione anche un numero verde del PD, chiamando il quale gli elettori potranno ottenere maggiori informazioni: 800-090-010.

In alto il video esplicativo realizzato dal Partito Democratico per spiegare come si deve votare in questa consultazione.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO