Corea Del Nord: “La CIA ha cercato di uccidere Kim Jong-un”

L’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap riferisce oggi che la Corea Del Nord ha minacciato di lanciare un attacco contro le agenzie di intelligence degli Stati Uniti e della Corea Del Sud, colpevoli secondo il regime nordcoreano di aver tentato di assassinare il leader Kim Jong-un.

L’accusa arriva direttamente dal Ministro della Sicurezza della Corea Del Nord, secondo il quale un gruppo terroristico supportato dalla CIA e all’intelligence sudcoreana si sarebbe infiltrato in Corea Del Nord per mettere in atto un attacco contro Kim Jong-un utilizzando sostanze biochimiche.

Staneremo e distruggeremo senza pietà fino all’ultimo i terroristi della CIA degli Stati Uniti che hanno preso di mira la dignità della guida suprema della Repubblica Popolare Democratica di Corea. […] L’attacco in stile coreano contro i terroristi inizierà in questo momento per spazzare via l’intelligence degli Stati Uniti imperialisti.

Nessun ulteriore dettaglio è stato fornito su questo presunto tentativo di omicidio e al momento nessuna delle parti coinvolte, dagli Stati Uniti alla Corea Del Sud, ha rilasciato alcuna dichiarazione.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO