Francia, Macron denuncia un attacco hacker alla vigilia delle elezioni

Tra poche ore i cittadini francesi saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo presidente e la campagna del candidato centrista di “En Marche!”, Emmanuel Macron, dato per super favorito contro la candidata di estrema destra Marine Le Pen, ha denunciato di esser stata vittima di un massiccio attacco hacker con la conseguente pubblicazione online di una serie di documenti privati.

La fuga di documenti è stata denunciata ieri sera, poco prima della chiusura ufficiale della campagna elettorale - dalla mezzanotte i candidati non possono più rilasciare dichiarazioni e oggi Macron è impossibilito a commentare l’accaduto - e rappresentati della campagna di Macron hanno appena fatto in tempo a denunciare l’accaduto e spiegare che tra i documenti pubblicati ce ne sono di autentici mescolati a documenti falsi creati ad hoc per confondere i cittadini in vista del foto.

A finire online ieri sera sono stati ben 9 GB di documenti che includono, tra le altre cose, email personali e dati finanziari conservati negli account di posta elettronica di persone impiegate nella campagna elettorale di Macron.

Nessuno ha rivendicato la pubblicazione dei documenti, ma le autorità che vigilano sulle elezioni in Francia hanno prontamente invitato gli organi di stampa francesi a non pubblicare i documenti o stralci degli stessi al fine di non influenzare il risultato delle elezioni.

Secondo gli ultimi sondaggi Emmanuel Macron potrebbe vincere con un ottimo 62%, circa 20 punti percentuale in più della sfidante Marine Le Pen.

A combination of picture made on April 23, 2017 shows French presidential election candidate for the En Marche ! movement Emmanuel Macron and French presidential election candidate for the far-right Front National (FN) party Marine Le Pen posing in Paris. Emmanuel Macron and Marine Le Pen are shown ahead in the French presidential race, in a projection announced on April 23, 2017.  / AFP PHOTO / Joël SAGET AND Eric Feferberg        (Photo credit should read JOEL SAGET,ERIC FEFERBERG/AFP/Getty Images)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO