Elezioni in Corea del Sud, Moon Jae-In in testa agli exit-poll

9 maggio 2017, ore 14:24 - Secondo quanto emerge dai primi exit-poll diffusi dall'agenzia Yonhap dopo la chiusura dei seggi in Corea del Sud Moon Jae-In, candidato del partito democratico, è il nuovo presidente del paese asiatico.

Secondo le agenzie sudcoreane citate da Rai News Moon è diventato presidente con il 41,4% delle preferenze. Il conservatore Hong Joon-Pyo è dietro con 23,3%, e il centrista Ahn Cheol-Soo terzo con il 21,8. Alle ore 19, le dodici in Italia, oltre il 75% degli elettori si era recato alle urne, nei quasi quattordicimila seggi distribuiti su tutto il territorio nazionale (75,1%). In alcune aree, come la roccaforte liberal di Gwangju, l'affluenza ha superato l'80% degli aventi diritto.

9 maggio 2017, ore 12:49 - I cittadini della Corea del Sud si recano oggi al voto per scegliere il successore di Park Geun-Hye, la ex-presidente finita nella bufera perché accusata di corruzione e deposta dopo una procedura di impeachment.

Si tratta di elezioni complesse, che sceglieranno la persona che dovrà guidare il Paese in un contesto internazionale complicato e pericoloso, con l’aumento delle tensioni con la Corea del Nord. Scenario che è comunque rimasto in secondo piano durante la campagna elettorale, rispetto ai temi della disoccupazione e delle ineguaglianze sociali.

Il favorito per la vittoria è Moon Jae-In, un veterano della lotta per i diritti umani, sostenitore della ripresa del dialogo con Pyongyang e dell’opportunità di relazioni “più eque e giuste” con Washington.Il voto chiuderà finalmente la turbolenta pagina dello scandalo per corruzione che ha portato l’ex presidente in carcere in attesa di giudizio per corruzione e abuso di potere.

Nelle immagini il favorito alle elezioni presidenziali in Sudocorea, Moon Jae-In, depone la scheda nell'urna a Seoul e lo stesso fa la moglie Kim Jung-Suk.

Secondo l'ultimo sondaggio realizzato da Realmeter, Moon Jae-In, candidato del Partito Democratico (sinistra), è accreditato del 42,4% dei voti, e dovrebbe finire davanti al centrista Ahn Cheol-soo e al conservatore Hong Joon-Pyo, entrambi attorno al 18%.

2012411195518194734_20.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO