Solidarietà di Hamas al Qatar

Decine di palestinesi hanno manifestato nella Striscia di Gaza in sostegno al Qatar. Hamas ha condannato la presa di posizione dell’Arabia Saudita e di altri paesi che hanno isolato il piccolo ma ricchissimo emirato del Golfo accusato di finaziare il terrorismo.

“Siamo qui per lealtà verso il Qatar che è sempre stato al nostro fianco e pronto a sostenere la causa palestinese [...] Hanno ricostruito le abitazioni distrutte dagli occupanti. Il Qatar ha ricostruito le strade non solo per Hamas ma per tutti i palestinesi. L’obiettivo delle accuse contro il Qatar fa parte del progetto sionistico nella regione”

ha spiegato il leader di Hamas Mahmud Zahar. Come ricorda Askanews oltre a Ryad, anche Egitto, Bahrein ed Emirati Arabi Uniti hanno rotto le relazioni diplomatiche con il Qatar, accusato di legami commerciali con l'Iran sciita e indicato come "finanziatore del terrorismo" dai paesi del Golfo, oltre che di finanziare Hamas nella Striscia di Gaza.

A lungo in Qatar ha vissuto Khaled Meshaal, uno dei leader di Hamas e indicato da molti come vero e proprio capo della leadership dell'organizzazione palestinese, attualmente residente a Damasco. Anche per questo legame Hamas è scesa in piazza per esprimere pubblicamente solidarietà al Qatar.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO