Corea Del Nord, Kim Jong-un: “Osserveremo le mosse degli USA prima di attaccare Guam”

Il leader nordcoreano Kim Jong-un sembra aver momentaneamente fatto un passo indietro e di non voler attaccare, almeno nell’immediato, il territorio di Guam e la base aeronavale degli USA che occupa circa un quarto dell’isola.

Le voci di un possibile attacco erano trapelata la settimana scorsa, quando l’agenzia di stampa nordcoreana KCNA aveva parlato di un piano operativo al vaglio del giovane dittatore. Ora, però, lo stesso Kim Jong-un, dopo aver rivisto il piano del dettaglio, ha preferito metterlo in standby in attesa di capire quale sarà la prossima azione degli Stati Uniti.

A riferirlo sono ancora una volta i media locali, che non hanno però fornito dettagli sul perché di questo passo indietro di Kim Jong-un, se sia stato sconsigliato nel farlo dai generali e militari che lo circondino o se i canali diplomatici stiano già sortendo gli effetti sperati.

Le sanzioni imposte dall’ONU restano comunque attive e Donald Trump, al momento, non ha rilasciato comunicazioni ufficiali.

untitled-design.png

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO