Corea Del Nord, Kim Jong-un: "Domeremo col fuoco quel vecchio rimbambito e mentalmente instabile di Trump"

13.00 - La replica del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, come ci si aspettava, non ha tardato ad arrivare. Trump, via Twitter, ha risposto alla minaccia di Kim Jong-un con un'altra minaccia altrettanto diretta:

Kim Jong Un della Corea Del Nord, che è ovviamente un pazzo che non si fa problemi a lasciar morire di fame o uccidere la sua gente, sarà messo alla prova come mai prima d'ora.

22 settembre 2017, 9.10 - La tensione nella penisola coreana ha raggiunto un nuovo livello col leader nordcoreano Kim Jong-un che in una mossa senza precedenti ha deciso di rivolgersi direttamente a Donald Trump e agli Stati Uniti in un messaggio trasmesso dalla tv di stato nordcoreana.

Il Leader Supremo della Repubblica Popolare Democratica di Corea è partito proprio dal recente intervento di Donald Trump all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite spiegando che quel discorso, in cui Trump lo ha definito "un uomo razzo in una missione suicida", "mi ha convinto, invece di spaventarmi o fermarmi, che la strada che ho scelto è corretta e che è quella che devo seguire fino alla fine".

Ora che Trump ha insultato me e il mio Paese davanti agli occhi di tutto il Mondo e fatto la più feroce dichiarazione di guerra nella storia, che è pronto a distruggere la Repubblica Popolare Democratica di Corea, considereremo seriamente di esercitare il più alto livello di inflessibili contromisure nella storia.

E, ancora:

L'azione è la migliore opzione nel trattare quel vecchio rimbambito che, incapace di ascoltare, pronuncia solo quello che vuole dire. Da uomo che rappresenta la Repubblica Popolare Democratica di Corea e per conto della dignità e del mio onore, di quello del mio Paese e del mio popolo, farò in modo che il comandante supremo degli Stati Uniti paghi duramente per il suo discorso e per aver detto di voler distruggere completamente Repubblica Popolare Democratica di Corea. Non è una espressione retorica che tanto piace a Trump. Ora sto pensando duramente a quale risposta si stava aspettando quando ha permesso a parole così eccentriche di uscire dalla sua bocca. Qualsiasi cosa Trump si stesse aspettando, i risultati andranno oltre le sue aspettative. Domerò definitivamente quel vecchio rimbambito mentalmente instabile degli Stati Uniti col fuoco.

Il discorso di Kim Jong-un ha tutte le caratteristiche di una vera e propria dichiarazione di guerra e il fatto che il leader nordcoreano si sia rivolto direttamente a un pubblico internazionale non fa che confermarlo: mai prima d'ora un leader della Corea Del Nord aveva tenuto in discorso simile.

Le parole di Kim Jong-un sono state pronunciate a poche ore di distanza da quelle del ministro degli esteri della Corea Del Nord, Ri Yong-ho, che aveva definito il discorso di Donald Trump come "il suono di un cane che abbaia" e aveva anticipato che Pyongyang avrebbe potuto testare una bomba a idrogeno nell'Oceano Pacifico proprio in risposta a quel discorso:

Potrebbe trattasi della denotazione più potete di una bomba H nel Pacifico. Non abbiamo idea di quali azioni potrebbero essere intraprese dal momento che l'ordine spetta soltanto al leader Kim Jong-un.

Donald Trump non ha ancora replicato alle parole di Kim Jong-un, ma solo ieri ha firmato una nuova ondata di sanzioni da imporre alla Corea Del Nord che prenderanno di mira tutte le aziende e le istituzioni che fanno affari con Pyongyang.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 36 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO