Renzi sul Rosatellum: "Ora i cittadini scelgono propri parlamentari"

"Il Pd ha fatto diverse proposte: il Mattarellum, il tedesco, il Rosatellum. Alla fine il punto vero è che se, come spero, si troverà un punto di intesa al Senato almeno i cittadini potranno scegliere il proprio deputato e il proprio senatore perché ci sarà una scheda in cui si sa chi si elegge. Ciascuno può sempre sperare la legge migliore, anch'io volevo il ballottaggio e il monocameralismo, però si fa con quello che si ha e spero che la legge passi". Lo ha detto il segretario del Pd Matteo Renzi, a margine della visita a una Cantina vitivinicola a Termoli (Campobasso).

"Se avessimo vinto il referendum - ha aggiunto - ci sarebbe stata una sola Camera e la possibilità con il ballottaggio di scegliere: un cittadino avrebbe deciso di votare per Beppe Grillo, per il Pd o per Berlusconi e si sarebbe fatto un ballottaggio dove alla fine la croce sarebbe andata sul centrodestra, il Movimento 5 stelle o la sinistra. Purtroppo così non è andata. Qualcuno - ha concluso Renzi - diceva che in sei mesi avrebbe rifatto una controriforma, invece in sei mesi hanno rifatto solo il Cnel".

Former Italian Matteo Renzi reacts as he addresses the press while campaigning for the Italian Democratic Party leadership, in Brussels on April 28,2017. Renzi decided to finish his campaign for the leadership of the Italian Democratic Party in Brussels to demonstrate his commitment towards the European Union.  / AFP PHOTO / EMMANUEL DUNAND        (Photo credit should read EMMANUEL DUNAND/AFP/Getty Images)

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO