Iraq, fossa comune alle porte di Hawija: 400 persone uccise dall'ISIS - FOTO

Una fosse comune contenente almeno 400 cadaveri è stato scoperta alle porte della città di Hawija, in Iraq, occupata dai jihadisti dello Stato Islamico fino al mese scorso. A confermarlo è stato il governatore della provincia di Kirkuk, Rakan Said, secondo il quale la fosse è stata scoperta presso una base aerea appena fuori dalla città.

A segnalare la presenza della fossa comune sarebbero stati alcuni residenti della zona. Tra le vittime, secondo quanto riferito da Said, ci sarebbero persone in abiti civili e persone con indosso le tute usate dall'ISIS per le esecuzioni pubbliche.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO