Donald Trump retwitta tre video di gruppi di estrema destra UK

Donald Trump continua a far parlare di sé per le ragioni sbagliate e oggi, poche ore dopo la dichiarazione di non colpevolezza da parte del terrorista di New York Sayfullo Saipov, è corso su Twitter per sfogare tutta la propria xenofobia.

Stavolta il Presidente degli Stati Uniti d'America non si è lanciato in tweet infuocati, ma ha retwittato tre video pubblicati poco ore prima dall'account ufficiale di Jayda Fransen, vice leader del partito britannico ultranazionalista e di estrema destra Britain First, tre video che mostrerebbero dei musulmani intenti a picchiare un uomo con le stampelle, distruggere una statua della Madonna e lanciare un giovane giù da un tetto.

Jayda Fransen ha colto la palla al balzo e, resasi conto dei retweet da parte di Trump, ha pubblicato un nuovo tweet condividendo i tre screenshot e vantandosi del supporto da parte del Presidente USA, mentre da più parti negli Stati Uniti e nel Regno Unito sono arrivate dure condanne per il gesto di Trump. Jeremy Corbyn, leader del Partito laburista britannico, ha tuonato:

Spero che il nostro governo condanni i retweet di estrema testardi Donald Trump. Sono ripugnanti, pericolosi e rappresentano una minaccia alla nostra società.

La condanna chiesta da Corbyn è arrivata. Un portavoce del primo ministro britannico Theresa May ha commentato: "É sbagliato che il Presidente abbia fatto ciò".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO