Centrodestra unito per le consultazioni: Salvini, Meloni e Berlusconi insieme da Mattarella

Si attende la replica del Movimento 5 Stelle

berlusconi-meloni-salvini-01.jpg

Chi si aspettava la frattura completa del centrodestra, almeno per ora dovrà ricredersi. Il leader della Lega Matteo Salvini aveva lanciato l’appello a Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni in vista del prossimo giro di consultazioni, chiedendo loro di presentarsi uniti al colle, e oggi quell’appello è stato accolto.

Silvio Berlusconi ha diffuso poco fa una breve nota in cui conferma questa unione per il prossimo incontro col Presidente della Repubblica Sergio Mattarella:

Alle prossime consultazioni il centrodestra si presenterà unito con Matteo Salvini, Giorgia Meloni, Silvio Berlusconi.

La decisione di Salvini e del resto del centrodestra italiano sembra così rimettere in discussione l’apertura a collaborare con Luigi Di Maio e il Movimento 5 Stelle, pronto ad un governo con la Lega, ma senza Silvio Berlusconi.

Per qualche ora si era ipotizzato che, davanti alla possibilità di arrivare al Governo, Salvini avrebbe rotto i rapporti con Silvio Berlusconi e la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, ma ora sappiamo che ad essere incrinati a questo punto saranno i rapporti col Movimento 5 Stelle.

Se il primo giro di consultazioni si è concluso con un nulla di fatto, il secondo giro in programma per la prossima settimana rischia di infuocare ancora di più la situazione. E il ritorno alle urne sembra sempre più vicino.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO