M5S, Di Battista: "Salvini ieri sembrava Dudù"

"Berlusconi parlava e lui muoveva la bocca"

dibba-salvini-dudu.jpg

Alessandro Di Battista l'ha toccata pianissimo. L'ex deputato pentastellato ha voluto commentare il siparietto di ieri di Silvio Berlusconi, quando ha rubato la scena al leader della Lega Matteo Salvini al termine delle Consultazioni col Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, e lo ha fatto oggi dal Festival del Giornalismo di Perugia, dove ha preso parte a un dibattito.

Senza mezzi termini, Di Battista ha paragonato Matteo Salvini a Dudù, il cane di Silvio Berlusconi e Francesca Pascale:

Salvini al Colle sembrava Dudù. Berlusconi parlava e lui muoveva la bocca.

L'ex volto del Movimento 5 Stelle ha proseguito spiegando che

Tutto questo segnala qualcosa che non va in questo Paese. Mi auguro che questo Paese possa liberarsi del berlusconismo. Spero che Salvini abbia il coraggio di staccarsi da Berlusconi, ma forse non può farlo. Forse ci sono cose che non sappiamo. Si parla di fideiussioni, di quattrini dati alla Lega...

E, per ribadire ancora una volta la posizione del Movimento 5 Stelle, ha concluso:

Berlusconi è ineleggibile, incandidabile, condannato per frode fiscale, finanziatore di quelli che hanno fatto saltare in aria Falcone e Borsellino. Berlusconi ha contaminato la finanza, la politica, lo sport. Questo popolo si deve svegliare. Mi auguro che possa liberarsi dal berlusconismo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 679 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO