Salvini: "Io sono pronto. Di Maio si sforzi a fare qualcosa di più"

In visita al Vinitaly, Matteo Salvini ha parlato delle trattative (ferme) per il nuovo Governo

Salvini al Vinitaly

Come annunciato ieri nel corso di una diretta Facebook, durante la quale ha parlato della situazione italiana ed anche del raid in Siria, Matteo Salvini oggi si è presentato in visita al Vinitaly di Verona. Nel giorno dell'inaugurazione della 52esima edizione della manifestazione dedicata a vini e distillati, Salvini è stato accolto da un bagno di folla, oltreché, ovviamente, da un nutrito gruppo di cronisti.

Salvini ha ovviamente parlato delle trattative per il nuovo Governo: "Io sono pronto a fare il governo, non dico no a nessuno, sono altri che non hanno ancora deciso che tipo di vino bere". Poi c'è stato anche spazio per una stilettata al suo alleato Berlusconi, che oggi ha scritto una lettera al Corriere della Sera: "Certo noi siamo contrari a governissimi e governoni".

A Luigi Di Maio, leader dei 5 Stelle, Salvini offrirebbe un vino coerente con il momento politico: "Gli offrirei uno Sforzato, perché è un vino della Valtellina e perché si deve sforzare a fare qualcosa di più". Salvini ha anche ribadito di essere pronto a tornare alle urne se nessuno farà un passo di lato: "C'è una vita reale che dice 'fate in fretta'. Basta, io sono ai limiti della pazienza, o si va avanti e si lavora o tanto vale tornare dagli italiani con un voto chiaro a dire 'facciam da soli'".

La diretta Facebook di Salvini di sabato 14 aprile

Foto: tratta dal profilo Facebook di Matteo Salvini.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO