Sicilia: arrestato il parlamentare Giuseppe Gennuso, è accusato di voto di scambio

giuseppe gennuso

Giuseppe Gennuso, parlamentare regionale siciliano di 65 anni, è stato arrestato ieri sera dai carabinieri del comando provinciale di Siracusa: nei suoi confronti l’accusa è di voto di scambio aggravata dal metodo mafioso. Al quarto mandato, Gennuso è stato protagonista in passato anche di iniziative eclatanti, come quella di incatenarsi per protesta contro la giunta regionale Crocetta. Il parlamentare si trova ora agli arresti domiciliari e il provvedimento è stato emesso dal gip del tribunale di Catania su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. Al momento, non si conoscono altri dettagli sull’inchiesta, che coinvolge anche altre persone: ai domiciliari, infatti, è finito anche Massimo Rubino, accusato di essere un procacciatore di voti, mentre è scattato il carcere per Francesco Giamblanco, genero del boss di Avola, Michele Crapula.

Gennuso e il caso sollevato da Laspia.it

Gennuso, imprenditore, è al suo quarto mandato di parlamentare regionale e nell’ultima tornata è stato eletto nella lista di centrodestra Popolari ed autonomisti con 6567 preferenze nel suo collegio di Siracusa. Secondo quanto riferisce il quotidiano La Repubblica, il parlamentare regionale siculo è accusato di aver fatto patti con le cosche per assicurarsi la rielezione all’Ars. A sollevare l’attenzione su Gennuso è stato il blog "Laspia.it" di Paolo Borrometi, giornalista finito ormai da tempo nel mirino della mala siracusana. Rispondendo alle accuse del blog, che aveva parlato di frequentazioni con Massimo Rubino, Gennuso aveva replicato così all’incirca 2 mesi fa:

"Rubino me lo presentò Giuseppe Casella e poi l'ho visto in altre occasioni in campagna elettorale. Abbiamo fatto due incontri con mangiata di pizza, so che ha fatto campagna elettorale per me. Rubino rappresentava un gruppo di ciclisti di Avola".

Gruppo del quale, secondo gli inquirenti, faceva parte anche Francesco Giamblanco, il genero del capomafia locale, Michele Crapula, per il quale sono scattate le manette.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 26 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO