Governo Pd-5Stelle? Salvini: milioni di persone pronte a scendere in piazza

governo pd-5stelle

Altro che tacere, come gli ha suggerito Martina. Matteo Salvini è pronto a portare in piazza milioni di persone, dice, se davvero sarà governo Pd-5Stelle. Piuttosto si torna al voto, già in estate.

Scenari e mezze minacce si materializzano nel campo del centrodestra, con il leader della Lega e Berlusconi che ora sembrano temere davvero il concretizzarsi di un’intesa di governo tra dem e pentastellati.

A maggior ragione dopo le parole del segretario reggente Maurizio Martina che oggi ha spiegato che un eventuale accordo tra il MoVimento e il Partito democratico dovrà passare dal referendum tra gli iscritti.

Matteo Salvini, di fronte a questa possibilità, è categorico:

"Sento che migliaia di persone sono pronte, in caso di un folle governo Pd-5Stelle, a scendere in piazza. Altro che consultare i militanti piddini e grillini in rete, la Lega è pronta a mobilitare milioni di italiani se il voto non sarà rispettato. Il Pd ha già fatto troppi danni agli italiani in tutti questi anni di malgoverno".

Martina qualche ora prima, ospite de L'Intervista su SkyTg24, aveva ribadito che:

"il 3 maggio (giorno dell’attesa direzione Pd, Ndr) non dovremo decidere se fare o non fare un governo con M5S ma se iniziare un confronto, entrare nel merito delle questioni, capire se ci possono essere punti d’intesa. Sono molto preoccupato sia di un governo con Salvini come socio di riferimento che di una precipitazione al voto anticipato nei prossimi mesi. L’Italia non può permettersi questi scenari".

Secondo Salvini evidentemente sì, perché, come ha detto ieri:

"con l'aria che tira, io penso che una maggioranza qualcuno la porta a casa se si vota a giugno"

Con la stessa legge elettorale, di certo non certo estranea allo stallo politico in cui si sono impantanati partiti e coalizioni?

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO