Afghanistan, doppio attentato a Kabul: almeno 21 morti

Tra le vittime anche il fotografo dell'AFP Shah Marai.

Kabul dall'alto

Duplice attentato questa mattina a Kabul, in Afghanistan, finalizzato secondo le prime informazioni a colpire un gruppo di giornalisti. La prima esplosione è avvenuta nel distretto di Shash Darak, provocata da un uomo giunto nell'area a bordo di una motocicletta.

La seconda esplosione è avvenuta 15 minuti dopo, quando intorno al luogo del primo attentato si erano ormai raggruppate decine di persone, inclusi giornalisti e fotoreporter per documentare l'accaduto. Il bilancio provvisorio di questi due attentati è di 21 persone.

Tra le vittime ci sarebbero appunto diversi giornalisti e il fotografo dell'agenzia di stampa AFP Shah Marai, come confermato dalla stessa AFP via Twitter:

Secondo quanto riferito dai testimoni oculari, la seconda esplosione sarebbe stata provocata da un kamikaze. L'uomo si sarebbe infiltrato tra i giornalisti accorsi sul luogo della prima esplosione e si sarebbe fatto saltare in aria, certo che provocare decine di morti.

Decine di persone, invece, sarebbero rimaste ferite.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO