Torna il rischio elezioni, Berlusconi e FI: M5s inaffidabile, avevamo avvisato Salvini

rischio elezioni Berlusconi

Sembrava cosa fatta. E invece la strada per la trattativa di governo tra Lega e 5 Stelle subisce una battuta d’arresto che sembrava impensabile fino a sabato. Il weekend di trattative al Pirellone ha sancito che tra m5s e Lega, tra Di Maio e Salvini, ci sono posizioni molto distanti su alcuni temi e se il leader pentastellato è più ottimista sul prosieguo dell’intesa, la strada sarebbe solo in salita, quello del Carroccio non esclude il ritorno alle urne.

In mezzo a fare da arbitro, immaginiamo ormai un po’ spazientito, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha concesso più tempo a Lega e M5s. Matteo Salvini ieri dopo le consultazioni al Colle ha chiarito che non intende rompere del tutto con gli alleati di centrodestra (FI e Fratelli d’Italia) sottoscrivendo un contratto Lega-m5s che vada contro quanto sostenuto in campagna elettorale.

Sullo sfondo Silvio Berlusconi che tornato candidabile è soddisfatto della piega che ha preso la trattativa Lega-M5s e starebbe pressando Salvini per mandare a monte il tavolo con Di Maio e tornare alle urne che considerati i tempi tecnici non potrebbero essere allestite prima dell’autunno.

Rischio elezioni: pressing degli alleati su Salvini

L'Agi riporta le dichiarazioni più o meno gongolanti dei big azzurri: "Avevamo messo in guardia Salvini" (Gelmini); "Salvini prenda atto dei rischi che sta correndo” (Mulé, portavoce gruppi parlamentari); "io a questo punto dubito che ci sarà un governo” (Brunetta). Anche la leader di FdI Giorgia Meloni avvisa: "Farei una riflessione prima di chiudere accordo con M5S".

Lo stesso Berlusconi avrebbe contattato direttamente Salvini, già ieri mattina, cercando di farlo desistere dal tentativo di formare un governo a tutti i costi con Di Maio, vista l’inaffidabilità dei 5 Stelle. Tornare a elezioni invece secondo l’ex premier potrebbe far raggiungere al centrodestra unito il 40% portandolo al governo del Paese nonostante la legge elettorale. Le prossime ore saranno decisive per capire cosa succederà.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 793 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO