M5S in Val d'Aosta: "Onestà non interessa, puntiamo sull'autonomia"

Il capolista Luciano Mossa detta lo slogan per le elezioni regionali del 20 maggio.

#riprendiamocilautonomia: è questo lo slogan (e l'hashtag) scelto dal MoVimento 5 Stelle in Val d'Aosta in vista delle elezioni regionali del 20 maggio. In queste ore sta facendo discutere un messaggio audio che il capolista Luciano Mossa ha inviato agli altri candidati pentastellati in cui annuncia un cambiamento nelle linea da seguire in questa ultima fase della campagna elettorale.

Nel messaggio, inviato dopo un incontro con lo staff nazionale del M5S per definire i contenuti della campagna, Luciano Mossa dice:

"L'onestà non interessa ai valdostani, puntiamo sull'autonomia. Ci hanno preparato i volantini che si basano principalmente sull'autonomia e non sull'onestà perché ai cittadini valdostani dell'onestà non è che gliene importa poi tanto, altrimenti non sarebbero anni che votano sempre gli stessi mentre invece interessa di più quello che viene fatto con i soldi dell'autonomia. Quindi dobbiamo puntare la nostra campagna elettorale fondamentalmente sull'autonomia"

Mossa poi aggiunge che i vertici nazionali del M5S stanno esaminando i diversi bilanci e proporranno anche un reddito di cittadinanza regionale. Qualche giorno fa, il 12 maggio, il capolista valdostano è intervenuto su Il Blog delle Stelle con un post dal titolo "Soldi buttati sulla Valle: riprendiamoci l'autonomia" e in cui dice "basta agli sprechi, vogliamo un'autonomia onesta e responsabile" e poi aggiunge:

"Vogliamo investire sul lavoro e ridare un reddito alle 4.200 famiglie che oggi si trovano in gravissime condizioni economiche"

M5S Val D Aosta Luciano Mossa

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO