Governo M5S-Lega, Juncker: "Italia importantissima per la Ue"

GRANSEE, GERMANY - APRIL 10:  (L-R)  German Federal Chancellor Angela Merkel (CDU), European Commission President Jean-Claude Juncker, and Finance Minister and Vice Chancellor Olaf Scholz (SPD) attend a government retreat at Schloss Meseberg on April 10, 2018 in Gransee, Germany. The government Cabinet is meeting at Schloss Meseberg for a two-day retreat, primarily to discuss trade on domestic, European Union, and wider international levels.  (Photo by Adam Berry/Getty Images)

"L'Italia è della massima importanza per l'Ue. L'Unione Europea non sarebbe completa, senza la nazione e il popolo italiano". Jean-Claude Juncker non ha voluto commentare i negoziati ancora in corso tra il Movimento 5 Stelle e la Lega, ma ha ribadito l'importanza del nostro Paese nel disegno europeo. Il Presidente della Commissione, dunque, non si è voluto lanciare in un'analisi della bozza - pubblicata in esclusiva dall'Huffington Post - de "Il Contratto Per il Governo del Cambiamento" sul quale stanno lavorando Lega e Movimento 5 Stelle.

Sia la Lega che il Movimento 5 Stelle hanno già spiegato che quella bozza, nella quale si parla anche di Europa e di alcune riforme da portare avanti per modificare l'attuale assetto istituzionale di Bruxelles, si riferisce ad un momento iniziale della trattativa. Anche il passaggio che riguarda una possibile uscita dalla moneta unica non sarebbe allo stesso modo "definitivo".

Aspettando di conoscere il contenuto dell'accordo, Juncker ha preferito non lanciarsi in un'analisi improvvisata: "Amo questo Paese, amo il genio degli italiani e della nazione italiana. Ma non commenterò in anticipo quali potrebbero essere i risultati dei negoziati in corso tra i presunti partner di colazione in Italia. Vedremo i risultati e poi commenteremo"

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO