Berlusconi dopo l'"allarme spread": "Sono molto preoccupato per le famiglie italiane"

"Preoccupazione è la parola che fotografa la situazione attuale"

Silvio Berlusconi in Friuli

Silvio Berlusconi, sempre bravissimo a cogliere la palla al balzo e riconquistare le prime pagine dei quotidiani quando l'attenzione si sposta un po' su altri, ha approfittato della notizia dell'aumento dello spread sopra ai 150 punti dopo la diffusione della bozza del contratto del futuro governo Lega-M5S per dirsi profondamente preoccupato per il futuro dell'Italia e delle famiglie italiane.

Il leader di Forza Italia, intervenuto a Sofia per la riunione del Partito Popolare Europeo, ha così commentato le notizie odierne:

Preoccupazione è la parola che fotografa la situazione attuale. Ciò che accade in Italia desta moltissima preoccupazione in tutta Europa. Io sono molto preoccupato per quello che succede nei mercati, può succedere alle aziende e alle famiglie italiane.

andamento 6 mesi FTSE MIB

Ai tanti che hanno definito questa notizia come una sorta di complotto per mettere ulteriore pressione su Salvini e Di Maio - è vero, FTSE MIB ha chiuso a -2,32%, ma la stampa che ha subito parlato di allarme ha dimenticato di dire che l'ultimo prezzo (23734.22) non è affatto il più basso dell'ultimo periodo. Anzi, a ben vedere l'andamento degli ultimi mesi, appare evidente che un calo del 2,32% nelle ultime 24 ore è tutt'altro che allarmante, come testimonia l'immagine che vedete qui sopra - Berlusconi si è affrettato a spegnere ogni possibile accusa di complotto:

Vi posso assicurare che non c'è nessun nessun complotto. Anzi, c'è il contrario del complotto, c'è la voglia di aiutare l'Italia a uscire dalla situazione in cui siamo.

Anche Mediaset, che ha chiuso a -5.28%, ha fatto molto di peggio negli ultimi mesi, e Berlusconi dovrebbe saperlo bene. A guardare il grafico degli ultimi 12 mesi, il minimo è stato toccato il 10 novembre dello scorso anno - 2.846 contro i 3.139 di oggi, come potete vedere voi stessi nello screenshot qui sotto.

Però, pur di attaccare chi di fatto lo ha escluso dalla formazione del governo, sembra valere un po' tutto.

L'andamento del titolo Mediaset negli ultimi 12 mesi

Foto | Facebook

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 586 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO