Lannutti (M5S) contro Conte e Massolo: "Governo? Leggo nomi da tragedia"

elio lannutti m5s

Elio Lannutti, senatore eletto con il Movimento 5 Stelle, è molto critico nei confronti di Luigi Di Maio e della squadra di governo che sta nascendo in connubio con la Lega di Matteo Salvini. Tramite il proprio profilo Facebook, il neo-senatore è molto prolifico e nelle ultime ore ha pubblicato una serie di post sostanzialmente contrari alla linea intrapresa dal leader pentastellato. Ad innervosire maggiormente Lannutti, a quanto pare, i nomi che circolano per la squadra dell’esecutivo giallo-verde.

"Governo M5S-Lega: cambiamento o restaurazione? Leggo nomi estranei a principi e valori, cariatidi, lestofanti del potere marcio e corrotto, legati a cricche, combriccole, faccendieri, logge coperte, grembiulini, pseudo Autorità e manutengoli del potere che ho combattuto per oltre 30 anni. Spero di sbagliarmi, ma se così fosse, sarebbe una tragedia ed il tradimento di un sogno".

Non solo il premier designato Giuseppe Conte, all'ex leader dei consumatori non sembrano piacere nemmeno alcuni nomi che circolano per i ministeri. Sgradito particolarmente, a leggere un altro post, il diplomatico Giampiero Massolo, che ha lavorato con i governi Andreotti, Dini, Berlusconi e Prodi:

"Massolo: ma cosa c'entra questo signore che guida Fincantieri svenduta a Macron, coi valori del M5S? Matteo Renzi prende in giro il M5S per Giuseppe Conte: 'È un amico di Maria Elena Boschi'. Mi continuerò a battere fino all'ultimo per Luigi Di Maio premier", insiste Lannutti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO