Migranti, Roberto Fico: "Un'opportunità sia per chi arriva sia per il Paese che ospita"

"Ci si deve mettere a un tavolo e bisogna ragionare su quello che vogliamo fare così per i braccianti, così con le migrazioni".

Roberto Fico col in nero

Anche il Presidente della Camera Roberto Fico è intervento su quanto sta accadendo in Italia sul fronte dei migranti in arrivo. La terza carica dello Stato, oggi a Napoli per partecipare al convegno "Acqua bene comune" presso l'Università Federico II, ha innanzitutto ringraziato la Spagna per essersi fatta carico dei migranti che da giorni si trovano a bordo della nave Aquarius tra Malta e Italia:

Io ringrazio la Spagna che ha fatto un gesto di solidarietà e i Paesi del Mediterraneo devono essere uniti nel chiedere una politica differente dell'Europa. E penso che si dovrà andare a parlare sui tavoli europei del Regolamento di Dublino.

Fico ha inoltre ricordato come la solidarietà debba però arrivare da tutti i Paesi europei, "devono esserci quote proporzionali distribuite in modo equo secondo calcoli giusti. È quella la direzione. Una solidarietà condivisa europea".

Trovando a Napoli, la città di Luigi De Magistris che solo poche ore fa aveva chiesto alla Prefettura di lasciare aperto il porto e accogliere così la nave Aquarius, Roberto Fico ha anche ricordato che in situazioni come queste non è possibile fare una distinzione tra "buoni e cattivi":

Credo che De Magistris come altri sindaci hanno la libertà politica di poter esprimere qualsiasi opinione. Non dobbiamo polarizzare gli scontri perché il grande problema sull'immigrazione è che nel Paese si polarizzano gli scontri tra buoni e cattivi, tra chi dice chiudiamo tutto e chi dice apriamo tutto. Non è quello il senso.

Fico, ben più pacato degli altri membri dell'esecutivo che in questi giorni si sono espressi sul caso Aquarius, ha così concluso:

Il senso è trovare una soluzione a dei problemi perché comunque i flussi migratori ci saranno sempre, e trovare il modo giusto di gestirlo in ambito europeo, perché quando si gestiscono bene le cose può diventare un'opportunità sia per chi arriva sia per il Paese che ospita. Ci si deve mettere a un tavolo e bisogna ragionare su quello che vogliamo fare così per i braccianti, così con le migrazioni.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO