Stadio Roma: Presidente ACEA Lanzalone si è dimesso

dimissioni lanzalone

15.20 - Di Maio "chiama" Lanzalone risponde, con le dimissioni: "L'avvocato Lanzalone ha rimesso il mandato di Presidente del Consiglio di Amministrazione di Acea SpA" spiega la municipalizzata del comune di Roma guidato dal sindaco M5s Virginia Raggi. Le dimissioni del presidente Acea, coinvolto nell'inchiesta sullo stadio della Roma, erano state chieste questa mattina da Luigi Di Maio. "Il Consiglio di Amministrazione, nella riunione del 21 giugno 2018, assumerà le opportune determinazioni al riguardo" spiega il comunicato diffuso da Acea. L'avvocato Luca Lanzalone è stato consulente per la giunta Raggi sul dossier stadio.

Stadio Roma, Luigi Di Maio: "Il presidente di ACEA deve dimettersi"

Di Maio riders

Dopo quasi 24 ore di silenzio, Luigi Di Maio ha affrontato il delicato tema degli arresti di ieri mattina in relazione allo Stadio della Roma e lo ha fatto nel corso della sua partecipazione a Radio RTL 102.5.

Poche parole per il vicepremier, che mette le mani avanti e difende la sindaca Virginia Raggi, non coinvolta direttamente nell'inchiesta:

Ci hanno infettati? Il vero tema è come reagisce la politica quando succedono queste cose. Ho visto nel passato forze politiche proteggere i corrotti, finché noi reagiamo così significa che non ci siamo fatti infettare.

Di Maio si è concentrato sul presidente di ACEA Luca Lanzarone, coinvolto nell'inchiesta e finito ieri mattina ai domiciliari. L'avvocato, secondo quanto emerso dalle carte, avrebbe fatto da tramite tra la sindaca Virginia Raggi e l'uomo chiave di questa inchiesta, il costruttore Luca Parnasi. E Di Maio ne ha chiesto a gran voce le dimissioni:

Luca Lanzarone è ancora presidente di Acea e deve dimettersi. Mi aspetto nelle prossime ore che faccia questo gesto. [...] Chi sbaglia deve pagare. Non c'è presunzione di innocenza per reati così importanti.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO