Di Maio condivide il post di Jerry Calà contro il PD: "Libidine, doppia libidine, libidine coi fiocchi!"

Il vicepremier apprezza l'endorsement dell'attore.

di-maio-e-il-tweet-di-jerry-cala.jpg

Luigi Di Maio (o il suo social media manager, speriamo proprio il secondo) questa mattina era evidentemente di buonumore, anche grazie a un tweet di Jerry Calà che ieri sera ha attaccato il PD scrivendo:

"Tutti in tv si chiedono dove troverà questo governo i soldi per mantenere le promesse elettorali. Basterebbe che il precedente governo gentilmente svelasse dove ha preso tutti quei miliardi per salvare le banche"

Una battuta evidentemente rivolta al PD, in particolare a Matteo Renzi e Maria Elena Boschi, che sono stati al centro delle invettive del MoVimento 5 Stelle per la loro vicinanza alle "potenti" banche. Con una frase come quella di Calà è ovvio che i pentastellati ci vadano a nozze, forse quello che stupisce un po' è il commento "poco ministeriale" scritto da Di Maio (o, speriamo, dal suo SMM), e cioè il tormentone di Jerry Calà:

"Libidine, doppia libidine, libidine coi fiocchi!"

In pochi minuti lo screenshot della battuta di Calà condiviso da Di Maio ha raccolto migliaia di condivisioni, like e reazioni di vario tipo, ma in tanti anche gli insulti, anche perché Jerry Calà non è tra gli attori/comici più stimati del Paese. Qualcuno ha addirittura commentato che questa condivisione potrebbe far perdere consensi al ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, nonché vicepremier. Che sia una buccia di banana?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 321 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO