Salvini da Mattarella: "Incontro utile, positivo e costruttivo"

Giancarlo Giorgetti con Salvini e Mattarella

13.00 - Si è concluso l'incontro tra Matteo Salvini e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e tutto quello che sappiamo al momento arriva dal Ministro dell'Interno, che all'uscita del Quirinale si è limitato a dichiarare che si è trattato di un "incontro utile, positivo e costruttivo".

Salvini: "Dirò che decidono gli italiani col loro voto"

9 luglio 2018 - Matteo Salvini salirà oggi al Quirinale per il faccia a faccia con Sergio Mattarella chiesto nei giorni scorsi dopo la pubblicazione delle motivazioni della sentenza della Corte di Cassazione sui fondi fatti sparire dalla Lega negli ultimi dieci anni, ma il colloquio non verterà su questo argomento, come spiegato la settimana scorsa in una nota del Quirinale.

Il Ministro dell'Interno ha anticipato che l'incontro verterà anche sulla questione dei flussi migratori e sul lavoro che il governo di Giuseppe Conte sta facendo in questo senso:

Al presidente Mattarella porterò il saluto di Adro, della Franciacorta e di Brescia, raccontandogli quello che stiamo facendo ma soprattutto che l'Italia è una Repubblica democratica e che gli unici che decidono sono gli italiani con il loro voto. Se pensano di mettermi paura hanno sbagliato soggetto.

L'appuntamento è fissato per le 12.00 di oggi.

Mattarella riceverà Salvini lunedì: non si parlerà di magistratura

10.49 - Mattarella riceverà Salvini al Quirinale lunedì alle ore 12 ma con il vicepremier e ministro dell'Interno non si parlerà della decisioni dei magistrati. "Sono, ovviamente, escluse dall'oggetto del colloquio valutazioni o considerazioni su decisioni della magistratura" spiega un comunicato dell'ufficio stampa del Quirinale. Salvini aveva bollato le sentenza della Cassazione sul sequestro dei conti della Lega come politica invocando l'intervento di Mattarella.

Mattarella riceverà Salvini lunedì 9 luglio, a seguito della vicenda del sequestro dei conti della Lega. Il presidente della Repubblica, dopo qualche giorno di riflessione, ha accolto la richiesta del leader del Carroccio e ministro dell'Interno Matteo Salvini che gli aveva chiesto un incontro in relazione alla sentenza della Corte di Cassazione che ha disposto il sequestro di tutti i conti e i fondi della Lega, ovunque siano, per la truffa ai danni dello Stato da 49 milioni di euro accertata dai magistrati ai tempi della gestione Bossi-Belsito, l'ex segretario e l'ex tesoriere.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO