Conte-Giorgetti: è nata una "bromance" nel governo giallo-verde?

A rappresentare l'unione nel governo giallo-verde, più che la famosa opera di street art che raffigurava un bacio tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio, oggi sembrerebbe esserci l'amicizia tra il Premier Giuseppe Conte e il leghista Giancarlo Giorgetti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

Un po' perché tra tutti i membri del governo è quello con cui probabilmente Conte passa più tempo, un po' per il carattere di entrambi, sempre abbastanza cordiali e accomodanti, tra i due sembra esserci più di una semplice collaborazione.

In conferenza stampa oggi, dopo il Consiglio dei Ministri numero 11, che ha approvato il Decreto Milleproroghe, il Presidente Conte si è presentato con il Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, il Ministro dell'Economia Giovanni Tria e, appunto, il Sottosegretario Giancarlo Giorgetti, ma verso quest'ultimo ha manifestato qualche difficoltà in più a chiamarlo con il suo titolo, tanto da rivolgersi con questa frase quando è stato il momento di dargli la parola:

"Che ci racconti Giancarlo?"

Alla maniera di Barbara d'Urso, il Premier, sorridente e gioviale, si è rivolto al Sottosegretario in tono amichevole e, dopo che Giorgetti ha illustrato le decisioni prese dal governo riguardo le Universiadi 2019 a Napoli (l'intervento è intorno al minuto 28 del video qui in alto), avendo concluso dicendo "Passiamo la palla al governatore della Campania Vincenzo De Luca", Conte ha ripreso la parola scherzando ancora con lui:

"Dalle metafore si vede che sei un appassionato di calcio"

Insomma, non sappiamo in che rapporti siano effettivamente i due, ma dall'esterno sembra essere nata una sorta di "bromance" tra Conte e Giorgetti, se non altro per il tono scherzoso e amichevole con cui si rivolgono l'uno all'altro (soprattutto il Premier verso il Sottosegretario).

Bromance Conte-Giorgetti

Video © Palazzo Chigi

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO