Di Maio: "Grandi opere, troveremo accordo con Salvini"

di maio salvini

Luigi Di Maio è tranquillo: il governo è coeso e sulle grandi opere si troverà sicuramente un’intesa con l’altro vicepremier, Matteo Salvini. Nei giorni scorsi il ministro dell’Interno ha avuto un botta risposta a distanza con la collega Barbara Lezzi, titolare del dicastero per il Sud. Mentre il leader del Carroccio considera ad esempio la Tap un’opera strategica e che farà risparmiare i cittadini italiani, la ministra del Movimento 5 Stelle ha invece evidenziato la necessità di "infrastrutture ed in particolar modo ne hanno estremo bisogno il sud e le aree interne del centro-nord".

Insomma, due visioni totalmente contrapposte, in mezzo alle quali prova ad inserirsi il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio. "Con Salvini ci capiamo al volo e la Lega è sempre stata leale. Il governo è coeso", dice il leader del M5S, che sottolinea come il suo partito "non ha pregiudizi ma va ricordato" che opere come la TAV comporterebbero una spesa di "10 miliardi per andare da Torino a Lione in un Paese in cui spesso i cittadini non hanno autobus, strade e metro nelle periferie".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO