Il figlio di bin Laden ha sposato la figlia di Atta

figlio bin laden

Hamza bin Laden, uno dei figli di Osama, leader di Al Qaida ucciso in un blitz dagli americani, ha spostato la figlia di Mohammed Atta, ossia l’attentatore che ha curato la regia degli attacchi alle Torri Gemelle l’11 settembre del 2001. La notizia è stata comunicata dai fratellastri di Hamza al Guardian, testata britannica che solo qualche giorno fa aveva intervistato la madre di Osama. Stando a quanto riferiscono i fratellastri Ahmad e Hassan al-Attas, Hamza bin Laden avrebbe ora il ruolo di leader di Al Qaida e starebbe lavorando per vendicare il padre.

Osama bin Laden fu ucciso sette anni fa, il 2 maggio 2011, in Pakistan da un raid dei militari americani. Nel compound di Abbottabad c’era con lui anche una delle sue tre mogli, Khairiah Sabar, ovvero la madre di Hamza. I due fratellastri hanno fornito dettagli relativi al suo matrimonio, ma hanno dichiarato di non sapere dove viva, probabilmente in Afghanistan. Stando a quanto riferisce l’Ansa, negli ultimi due anni i servizi segreti occidentali avrebbero intensificato la caccia ad Hamza bin Laden, che culla probabilmente il sogno di riportare in auge Al Qaida e il progetto del padre.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO