Salvini ammette: "Nel 2008 votai per il rinnovo della concessione ad Autostrade"

Il vicepremier però si difende: "altri dovevano vigilare"

salvini autostrade decreto

Matteo Salvini, vicepremier e ministro dell’Interno ha ammesso di aver votato nel 2008, durante il governo Berlusconi, a favore del rinnovo della concessione ad Autostrade. Quella concessione che ora il suo governo vorrebbe revocare alla famiglia Benetton. Durante un’intervista rilasciata ad Agorà, a Salvini viene chiesto testualmente: "La norma, votata anche da lei, fu un errore?". "Se è così, sicuramente - ha replicato il leader del Carroccio - Però, da parte di chi ha governato per anni e anni, un buon silenzio sarebbe opportuno".

Non si placano dunque le polemiche dopo la il crollo del ponte di Genova, una tragedia che è costata la vita a 43 persone e che ha avuto come conseguenza anche l’evacuazione di circa 600 abitanti del luogo. Il governo Conte vuole andare a vanti a tutti i costi sulla revoca della concessione ad Autostrade, che il ministro Toninelli definisce “conveniente” per lo Stato. Eppure, tra coloro i quali nel 2008 votarono a favore del rinnovo della concessione ci fu proprio l’attuale vicepremier. È forse per questo che Salvini ha sempre attaccato Autostrade senza però chiederne espressamente la revoca come stanno facendo i suoi alleati di governo? "Non mi sostituisco a chi sta ricercando - continua il segretario della Lega - , ricordo che io e miei colleghi e amici abbiamo giurato il primo giugno e oggi è 20 agosto: giusto che rispondiamo su quel che abbiamo fatto e non fatto, ma che qualsiasi cosa sia accaduta al mondo sia colpa del Governo Conte Salvini Di Maio... penso che chi ci ascolta pensi sia una barzelletta".

Intanto, il governo deve far fronte ora ad una pletora di segnalazioni su altri possibili crolli: ci sono tantissime strutture da monitorare per garantire l’incolumità dei cittadini. Un compito al quale Salvini dichiara di non volersi sottrarre: "Cercheremo di mettere in sicurezza 30mila strutture che ci stanno segnalando, non lo faremo in due giorni, siamo al governo da due mesi e mezzo", conclude.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO