Genova, Conte: "Il mio giorno da Premier più difficile". Governo proclamerà il lutto nazionale. Lutto cittadino 15-16 agosto

Il Presidente del Consiglio oggi farà visita ai feriti in ospedale.

14.16 - L'amministrazione comunale di Genova ha indetto il lutto cittadino per oggi e domani, 15 e 16 agosto, dopo la tragedia del crollo del ponte Morandi sull'A10. Si parla di almeno 39 vittime accertate, tra cui tre minorenni di 8, 12 e 13 anni.

13.47 - "Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ci ha confermato che il governo proclamerà il lutto nazionale per la tragedia di Genova" ha detto il presidente della regione Liguria Giovanni Toti nella sede della Protezione Civile regionale al fianco del capo della Protezione civile Angelo Borrelli.

Per il Premier Giuseppe Conte ieri non è stata una giornata come tutte le altre. La settimana scorsa si era mobilitato dopo la tragedia dell'esplosione vicino Bologna e l'incidente a Foggia in cui numerosi braccianti hanno perso la vita, ma ieri è stato ancora peggio con il crollo del ponte Morandi a Genova e così il Presidente del Consiglio, che era in vacanza, si è precipitato nel capoluogo ligure e, in tarda serata, ha scritto un post in cui ha spiegato che è stato il giorno più difficile da quando è a capo del governo:

"Oggi è stato senza dubbio il giorno più lungo e difficile da presidente del Consiglio. Quanto accaduto a Genova è una grave ferita non solo per la città, ma per la Liguria e tutta Italia. In Prefettura abbiamo da poco concluso il vertice e purtroppo, come immaginavamo, il bilancio delle vittime è cresciuto ancora. Una tragedia che ci accomuna tutti, che ci spinge a interrogarci sulle cause"

Conte ha poi parlato anche di quale sarà la reazione del suo governo, che è già a lavoro per affrontare l'emergenza:

"Quello che come Governo lanceremo tempestivamente è un piano straordinario di monitoraggio di tutte le infrastrutture, soprattutto di quelle più vecchie. I controlli saranno molto severi perché non possiamo permetterci altre tragedie come questa. Tutti i cittadini devono viaggiare sicuri"

Conte ha anche detto quale è il suo programma per oggi: "Andrò in visita ai feriti negli ospedali di Genova, per portare la vicinanza del Governo". Infine ha ringraziato i soccorritori: "A loro va tutta la nostra stima e il nostro affetto per quanto stanno facendo. Continueranno a lavorare per tutta la notte. Grazie da parte di tutto il Governo".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO